AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE campania

Città della Scienza, il 4 marzo sarà festa

città della scienzaNAPOLI – “Noi vogliamo sapere chi è stato. A distanza di due anni dal rogo, vogliamo sapere. Abbiamo il diritto di sapere”. Così Vincenzo Lipardi, consigliere delegato di Città della Scienza, presentando oggi il programma di appuntamenti ospitati presso lo science center napoletano a due anni dall’incendio che lo ha distrutto . “Il prossimo 4 marzo sarà un giorno in cui si ricorda un lutto, ma anche la tanta, tanta voglia di saper affrontare le difficoltà che è propria di questa città. Il 4 marzo – conclude Lipardi – sarà un giorno in cui far festa”. Il secondo anniversario del rogo si tradurrà in un’intera giornata di eventi per ricordare ciò che è successo ma anche e soprattutto per guardare con entusiasmo a ciò che sarà. Dalle 10 alle 23 ci sarà un susseguirsi di occasioni di incontro aperte alla città ed a ingesso gratuito. Mostre dedicate ai più piccoli e laboratori, incontri con la scienza ed i suoi promulgatori internazionali ed anche l’inaugurazione della mostra fotografica ‘Messa a Fuco’, dedicata allo science center napoletano da Antonio Bisucci, Fabio Donato, Mimmo Jodice e Raffaella Mariniello.

di Carmen Credendino

26 febbraio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988