AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE sardegna

La Sardegna guida la classifica degli imprenditori sociali

imprese sociali“Disegnata la mappa italiana degli imprenditori/innovatori sociali. Ai primi posti per percentuale la Lombardia (22.9%) e il Lazio (14,3%) ma, se si tiene conto della popolazione, le regioni a maggior tasso di ‘operatori del cambiamento’ nel settore sono la Sardegna e la Puglia, fanalino di coda Veneto, Toscana e Campania”. Questa geografia dell’imprenditoria sociale made in Italy è stata realizzata da Ashoka in collaborazione con Fas research e presentata oggi in occasione dell”evento ‘Innovare per ripartire.

Gli imprenditori sociali di Ashoka come motore per la crescita. In Italia e nel mondo’, patrocinato dal comune di Milano con il sostegno della fondazione Robert Bosch e coordinato da Alessandro Valera, Launch director di Ashoka Italia, che ha visto la partecipazione, tra gli altri, di Cristina Taiani (assessore, comune di Milano), Luciano Balbo (Oltre venture), Atje Drexler (Robert Bosch stiftung), Giovanna Melandri (Human foundation) e Gerhard Dambach (Bosch Italia).

L’evento ha segnato il debutto sul mercato italiano di Ashoka, la piu’ grande rete globale di imprenditori sociali, attiva da 35 anni con piu’ di 3.000 fellows in oltre 80 nazioni nei cinque continenti, e ha visto la partecipazione di oltre 350, tra imprenditori, investitori, fondazioni e istituzioni. La ricerca di Ashoka, in collaborazione con Fas research, compiuta su un campione di 850 imprenditori sociali “ha anche messo in evidenza i settori di azione dell’impresa sociale in Italia; al primo posto c’e’ il lavoro e lo sviluppo locale, seguito da ecologia, sostenibilita’ e agricoltura, scuola e infanzia, sanita’ e un settore tutto italiano come quello dell’antimafia”.

 

26 febbraio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988