Donna travolta dalla metro B a Roma, al San Camillo tentano di riattaccarle l'avambraccio - DIRE.it

Lazio

Donna travolta dalla metro B a Roma, al San Camillo tentano di riattaccarle l’avambraccio

ROMA – E’ sottosposta ad un delicato intervento chirurgico all’ospedale San Camillo di Roma, la peruviana di 47 anni investita intorno alle 13 da un convoglio della Metro B alla stazione Eur Fermi.

Si tenta di riattaccarle l’avambraccio tranciatole dal treno che sopraggiungeva in direzione Rebibbia e sotto il quale uno o più persone potrebbero averla spinta nel tentativo di ucciderla.

Sul posto la Polizia scientifica e gli uomini del Commissariato Esposizione. Indagini in corso, al vaglio le immagini delle telecamere interne alla stazione.

26 gennaio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»