AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lombardia

Primarie, Balzani lancia trasporto pubblico gratuito/VD

MILANO – “Un trasporto su superficie gratuito”, a cui ci si può arrivare attraverso “un riassetto totale, a iniziare da una nuova gara d’appalto”. E’ la proposta principe del programma elettorale di Francesca Balzani. La candidata alle primarie del centrosinistra milanese ne ha parlato oggi al cinema Anteo di via Milazzo, sala storica recentemente ristrutturata, che ha ospitato la presentazione della sua campagna, dal titolo “Milano, punto e avanti, cinque anni insieme“. Pubblico e stampa hanno assistito a una forma di corto cinematografico, in cui vengono illustrati quelli che sono i principali obiettivi di un’eventuale amministrazione Balzani, che è l’attuale assessore al Bilancio a Palazzo Marino.

Balzani1Un programma diviso in vari punti, che passa attraverso “un modello di decentramento radicale tale da prevedere che le tasse locali rimangano a Milano”, un City Innovation Office per la collaborazione tra amministratori e competenze diffuse in città, un “sistema unico e integrato per il lavoro e la formazione tra Milano e Città metropolitana”. E poi “biblioteche e spazi comunali per facilitare l’aggregazione“, politiche ambientali che prevedano “zero consumo di suolo, riforestazione, isole pedonali in ogni quartiere e una circonvallazione verde che attraversa la città”.

Alla platea (tra il pubblico anche Gad Lerner, Balzani ha spiegato di credere “al programma partecipato così come al bilancio partecipato”, un modo “nuovo di amministrare e di proporre in un percorso che si arricchisce strada facendo”. Altre proposte che han destato curiosità sono quelle del prezzo calmierato a 10 euro per tutte le donne sole che prendono il taxi dopo le 24.

di Nicola Mente, giornalista

26 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988