AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Piero Pelù attacca (di nuovo) Matteo Renzi: “A Firenze ho visto nascere il mostro…” VIDEO

piero_pelùROMA – L’Italia “è in predittatura” o forse “in dittatura” e “il mostro che oggi si sta sviluppando sotto gli occhi di tutti l’ho visto nascere a Firenze”. Nuovo attacco di Piero Pelù al presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Il cantante fiorentino incalza nuovamente il premier, in occasione della prima serata del premio dedicato a Fabrizio De Andrè, all’Auditorium Parco della musica a Roma. Al leader dei Litfiba è andato il premio alla carriera, consegnato da Dori Ghezzi: “È uno stimolo ad essere ancora più legato con la realtà, anche in futuro- ha detto il cantante- Oggi è sempre più difficile, in questa Italia in predittatura o forse in piena dittatura… Ho toccato con mano, attraverso opere pubbliche a Firenze, quello che sarebbe successo in Italia”.

Ha poi parlato di “questa strana alleanza, questo mostro a due teste, questo ‘Renzusca’, questo animale che nasce dalle ceneri di Licio Gelli che noi tutti salutiamo e a cui auguriamo di stare dove deve stare”. Gli artisti hanno soltanto “fionde di parole. Loro, le armi, il potere, i Twitter”.

26 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988