Primarie Pd, Prodi: “Candidati senza idee, problema gravissimo”

Questo è "un problema gravissimo. Uno deve dire cosa ha in testa per il futuro, che idea di partito e di paese ha

Condividi l’articolo:

ROMA – Votare alle primarie del Pd? “Non ci ho ancora pensato, sono primarie che io ancora attendo, si sanno i nomi e non i programmi. Non so descrivere l’idea di partito e di programma che hanno i candidati in campo”. Cosi’ l’ex premier Romano Prodi, intervistato da Lucia Annunziata a 1/2 in piu’.

Questo è “un problema gravissimo. Uno deve dire cosa ha in testa per il futuro, che idea di partito e di paese ha. Io attendo che si comincino a definire le similitudini e le differenze che non sono di personalità, ma di contenuto. Aspetto questo e poi prenderò una decisione”, conclude Prodi.

LEGGI ANCHE: Manovra, Prodi: “Bocciata da Ue per insulti e minacce del governo”

Leggi anche:

25 Novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»