Lazio

Corona fiori Lazio gettata nel Tevere; lavori corridoio Eur-Tor de Cenci; Fdi: degrado al Verano


ANNA FRANK, GETTATA NEL TEVERE CORONA FIORI DELLA LAZIO

È stata gettata nel Tevere la corona di fiori deposta ieri dal presidente della Lazio, Claudio Lotito, davanti la Sinagoga di Roma. Un gesto di scusa dopo l’episodio degli adesivi con il volto di Anna Frank attaccati da alcuni tifosi biancocelesti in Curva Sud. La corona è stata avvistata nel fiume durante la mattinata insieme a uno dei mazzi di fiori con il fiocco biancoceleste, ritrovato a terra vicino al Tempio Maggiore. Intanto gli Irriducibili della Lazio hanno annunciato che non seguiranno la squadra in trasferta a Bologna.

ROMA, NEL 2018 AL VIA LAVORI CORRIDOIO EUR-TOR DE’ CENCI

Partiranno a metà del 2018 i lavori per il corridoio Eur-Tor de’ Cenci destinato ad ospitare tre nuove linee di filobus. I lavori dureranno circa due anni e l’opera, dal costo di circa 40 milioni di euro, sarà pronta a giugno 2020. Le novità sono state illustrate oggi nel corso della commissione Mobilità del Comune di Roma. A regime i filobus potranno trasportare circa mille persone ogni ora. Il percorso sarà in sede promiscua nella zona di Tor de’ Cenci e Spinaceto, mentre una volta rientrato sulla Colombo diventerà una direttissima su corsia preferenziale.

FDI DENUNCIA: E’ EMERGENZA DEGRADO AL CIMITERO DEL VERANO

“I cimiteri di Roma sono allo sbando, versano in condizioni pessime e il Verano è il simbolo di questo degrado”. La denuncia arriva da Fratelli d’Italia che questa mattina ha organizzato un sit-in e un sopralluogo all’interno del cimitero monumentale di Roma. “Siamo qui per denunciare il grave stato di degrado che il cimitero Verano rappresenta” ha detto il consigliere regionale, Fabrizio Santori- Lo stato di abbandono è evidente, le tombe sono circondate dalla reti per la messa in sicurezza e il guano è ovunque”.

CAPOLAVORI PALAZZO PITTI IN MOSTRA A ROMA NEL 2018

Tornati a splendere grazie alle cure dell’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro, i capolavori provenienti da Palazzo Pitti saranno i protagonisti di una mostra che si terrà a Roma nel 2018. Tra i fiori all’occhiello dell’esposizione le opere di Tiziano, Bassano e la Madonna delle Rose, il dipinto proveniente dalla Bottega del Botticelli. “Si tratta di pezzi di estrema importanza su cui l’Istituto ha lavorato negli ultimi anni” ha spiegato all’agenzia Dire la responsabile del laboratorio Dipinti su tavola, Albertina Soavi.

25 ottobre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»