Rassegna stampa di Lunedì 25 Aprile 2016

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. MARIO CALABRESI. I rimedi per una guerra fuori dal tempo

 

Repubblica,prima. Intervista di CLAUDIO TITO a MATTEO RENZI: “non siamo piu’ subalterni ai pm, ora norme per accelerare i processi. Non esiste una deriva autoritaria, i politici che rubano vanno trovati e puniti. Basta con la politica subalterna ai magistrati. Tutti devono rispettare la nostra Costituzione. Sui diritti tv troppi scandali, LOTTI sta lavorando a una riforma: tra qualche settimana presenteremo il progetto

 

Repubblica,p3. Ferie tagliate, prescrizione contanti e penne ai corrotti, ecco i nodi tra pm e governo.

 

Repubblica,p4. Intervista a CESARE DAMIANO: con la legge Biagi i ticket funzionavano, torniamo all’origine. Quelle regole ne limitavano l’utilizzo.

 

Repubblica,p10. Forza Italia, la vecchia guardia contro il cerchio di Silvio. “Quanti danni dalle signore”. Dopo la conferma di Bertolaso gelo dell’asse Toti-Romani. E torna il rischio scissione

 

Corsera,prima. ANGELO PANEBIANCO. Europa-Usa il passo incerto. Il tour del presidente

 

Corsera,p5. Il dono di Barack ad Angela. Ormai per la Casa Bianca, Berlino conta piu’ di Londra. Ma la priorita’ strategica per Washington rimane l’Asia. Lo sara’ anche con il prossimo presidente

 

Corsera,p6. EMMA BONINO. La gente di Darayya assediata da Assad muore di fame

 

Corsera,p8. Il caso Bertolaso spacca il centrodestra. I candidati sindaco per la capitale restano 4 con 3mila aspiranti consiglieri nelle liste. Gli schieramenti. Casini apprezza la scelta di Berlusconi: ha fatto bene a non cedere ai lepenisti

 

Corsera,p8. Colloquio con MARIA ROSARIA ROSSI: vince il cerchio magico? Il presidente ha scelto solo nell’interesse dei romani. E su Marchini: le nostre porte restano aperte. Francesca e’ una persona moderata, lontana nei toni e nei modi da quelli di Salvini. Credo che sia questo l’incomprensione di fondo

 

Corsera,p9. Intervista a SALVINI: Fi senza futuro se fa decidere chi non rappresenta nessuno. Il ruolo di Pascale? Li ho vissuti anch’io alla Lega i periodi di mogli e figli. Silvio ci ha messo testa e cuore ma ci sono i nostalgici dell’inciucio. L’alleanza comunque regge in tante citta’, dove c’e’ gente normale

 

Corsera,p9. Intervista a MELONI:cosi Berlusconi aiuta il premier. Costruiremo una cosa nuova. Senza vincoli di coalizione, sosterremo solo chi ci convince come Parisi. Se il leader forzista dovesse chiedere un favore a Renzi, quello che gli chiederebbe in cambio e’ evitargli la sconfitta  a Roma

 

Corsera,p10. Intervista a GUERINI: da Davigo toni sbagliati ma e’ ora di archiviare le polemiche. Bene il confronto pero’ a ciascuno il suo ruolo

 

Corsera,p10. Renzi: basta sprechi, sul Sud faccio sul serio. A Napoli primo “patto” sul Mezzogiorno. L’asse con DE LUCA e l’incontro di una delegazione del rione Sanita’

 

Corsera,p14. “EGITTO NON SICURO”. Appello sul caso Regeni. La lettera di 91 deputati Ue e all’alto rappresentante Mogherini: invitiamo turisti e studenti a non andare

 

Mattino,prima. Campania, ecco il piano di rilancio

 

Mattino,p5. Intervista al ministro Giannini: 10milioni per le scuole aperte cosi strappiamo i ragazzi ai clan. Allenati del Coni e spazi per la musica.

 

Mattino,p11. Mastella accusa: Banca invita i clienti al comizio della Boschi. Un mio amico ha avuto l’sms si tratta di aiuti illegittimi. Il direttore locale dell’istituto di credito: non so nulla verifichero’

 

Mattino,p19. DE MAGISTRIS: non sono stato invitato, il premier fa campagna elettorale. La sicurezza? Ennesimo disimpegno del governo.

 

Mattino,p23. Lettieri, ultima chiamata per l’unita’ agli ex An.

 

Messaggero,prima. ALESSANDRO CAMPI. Il populismo e le risposte che mancano

 

Messaggero,p4. Pd e NCD verso l’intesa su intercettazioni e prescrizione. I nodi da sciogliere in Commissione Giustizia al Senato dove la riforma del processo penale e’ bloccata da mesi

 

Messaggero,p5. Berlusconi, dopo Roma ecco la svolta al centro. Marchini: Bertolaso? Non ci sono trattative.

 

Messaggero,p5. Intervista ad ANTONIO TAJANI: non sara’ una conta tra alleati. Salvini si scordi la leadership. Noi lavoriamo per Bertolaso. Sosterremo lui o se lo raggiunge la Meloni

 

Messaggero,p6. Renzi in Campania: se il Sud riparte Italia locomotiva Ue. Firmato il Patto, alla Regione 9.5miliardi

 

Messaggero,p7. Intervista a GRAZIANO DELRIO. Opere pubbliche prioritarie, pronto il piano con le Regioni. In arrivo 10 miliardi solo per le strade. In 2 anni 17 miliardi per le ferrovie, 3,4 per le metro con il programma citta’.

 

Messaggero,p9. Intervista a LUCIANO VIOLANTE. Salo’ e le ragioni dei vinti? Dopo 20 anni lo ripeterei. Quella frase ha fatto fare strada alla necessita’ di capire gli altri ma la Resistenza e’ il patrimonio costitutivo della Repubblica. Niente contraddizione con la riforma della Costituzione: dopo la fine dei partiti il sistema deve tornare a funzionare

 

Messaggero,p10. Tunisia, in tv e social e’ scontro sui gay. E i negozi mettono i cartelli omofobi. Dibattito teso l’omosessualita’ e’ un reato

 

Messagero,p11. Genova, le chiazze oleose si dissolvono. Allarme definitivamente rientrato, la Capitaneria ritira i mezzi antinquinamento. Restano solo “aree di iridescenza” a Ponente

 

Messaggero,p27. Fuga da Fi, solo 10 in lista, caccia ai candidati last-minute. Emorragia di aspiranti consiglieri dopo la conferma di Bertolaso: Roma e’ persa.

 

Messaggero,p27. Di Battista: Berlusconi lavora per Giachetti. Il renziano: per governare l’onesta’ non basta

 

Giornale,prima. NICO PORRO. Barbarie giustizialista. La lotta continua dei magistrati contro tutta la politica.

 

Giornale,prima. SILVIO BERLUSCONI. Ecco dove va Forza Italia. Il Cavaliere al Giornale:noi siamo i moderati. La coalizione ha vinto solo quando ha parlato agli italiani con il nostro linguaggio

 

Giornale,p5. Il governo vuole cedere l’Enav. E’ subito allarme sicurezza. La privatizzazione della societa’ che controlla il traffico aereo preoccupa i servizi segreti. Ma Palazzo Chigi pensa a incassare

 

Giornale,p5. Quei soldi dell’ente nel paradiso fiscale Usa. Anche l’Enav ha una societa’ registrata nel Delaware per una partecipazione in Aireon

 

Giornale,p6. L’oro dei gettoni Rai taroccato da Etruria. Altra bufera sulla banca. L’istituto di Arezzo coinvolto nel dissesto fornisce il metallo alla Zecca. Ma Report svela: mancano 5 grammi ogni chilo

 

 

Stampa,prima. Effetto migranti, trionfa la destra

 

Stampa,p2. Al Brennero tra i manifestanti che non vogliono le nuove frontiere. Il ministro Sobotka: Italia inadempiente, controlli da maggio

 

Stampa,p3. Il piano dell’ingegner Hofer: “non siamo assistenti sociali”. Considerato un populista dal volto buono e’ noto per i toni pacati

 

Stampa,p6. Blindati e munizioni per Haftar. Il generale avanza e spacca la Libia

 

Stampa,p7. Intervista a PINOTTI: Italia pronta a garantire la sicurezza dell’Onu a Tripoli. Sulla missione anti-scafisti Nato: Operativa dopo il vertice in luglio

 

Stampa,p10: intervista a NATOLI, presidente della Corte d’Appello di Palermo. Basta scontri sterili. Il vero problema e’ il processo civile. Davigo non si lasci coinvolgere nelle polemiche.

 

Stampa,p10. FRANCESCO GRIGNETTI. Prescrizione e intercettazioni, i fronti aperti tra toghe e Renzi. Sulle telefonate Davigo spinge per l’autoregolamentazione. La proposta del Pd sui tempi non convince i magistrati

 

Libero,p5. Intervista a FAUSTO BERTINOTTI. La sinistra e’ morta. La democrazia pure. E’ impossibile fermare l’austerita’ col voto, i governi sono tutti uguali. La storia nata col movimento operaio e’ finita. Serve una rivolta. Cl? Ho trovato una connessione sentimentale. Il ruolo del grillini. Per resistere accentuano il conflitto con forze cosi radicali che nel momento della sfida per il governo e’ impossibile che vincano. In Italia c’e’ l’esempio di Grillo

 

Libero,p7. Intervista a CARLA RUOCCO. Grillo non e’ stufo. Casaleggio jr? Indispensabile. Gianroberto era geniale ma senza di lui non cambia niente. Sull’assessore indagato vedremo le carte. Di Maio premier? A me piace

 

Libero,p17. Intervista di Giancarlo Perna a FRANCOLATORRE. Perche’ se fossi mafioso farei l’antimafioso

 

Qn,prima. Pensione doppia ai giovani. La proposta di Cazzola. Un assegno sociale per tutti sommato alla rendita Inps

 

Qn,p11. Intervista a ALTERO MATTEOLI. Si alla Meloni medicina amara

 

Qn,p11. Intervista a ANTONIO TAJANI. Con Bertolaso vicini ai moderati

 

IL TEMPO,prima. Liberazione. L’ultimo totem italiano. Risparmiateci la retorica. Niente pacificazione, la ricorrenza divide ancora. Altri milioni a partigiani e garibaldini. Ma per loro i maro’ sono “assassini”

 

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Il profetico Denis e i cerchi magici

 

IL TEMPO,prima. Lega contro la Pascale anti-Salvini.

 

IL TEMPO,prima. Intervista a GIACHETTI: la mia Roma come Totti: rimonta e vince

 

IL TEMPO,p2. MASSIMILIANO LENZI. La Liberazione ultimo totem italiano. Inutili gli appelli alla pacificazione di Violante, Fini e Berlusconi. La ricorrenza continua a dividere il Paese anziche’ renderlo unito. Giorgio Albertazzi: scelsi la Repubblica sociale. Non mi sono mai pentito

 

IL TEMPO,p3. Ecco tutti i soldi ai nuovi partigiani. Gli esborsi alle 179 associazioni di reduci, rifinanziati dal Governo. Fondi anche ai “garibaldini” che combatterono dal ’43 al ’45 in Jugoglavia

 

IL TEMPO,p3. I maro’? Sono due assassini,non c’entrano con la Resistenza. Dopo la proposta di Mattarella di dedicare a loro la giornata di oggi.

 

IL TEMPO,p4. Cosi il cerchio magico ha fatto fuori Giorgia. In una riunione ristrettissima sabato al Cav e’ stato detto: “puoi farcela da solo”. L’ipotesi dell’ultima ora vedeva la Meloni sindaco con Bertolaso city manager. E a Fratelli d’Italia piaceva

 

IL TEMPO,p4. “Salvini troglodita e maschilista”. Lega in rivolta contro la Pascale. Tensione tra Carroccio e la fidanzata del Cav. I dirigenti di Via Bellerio. Assurdo che sia lei a dettare la linea politica al leader di Fi

 

IL TEMPO,p7. Renzi in collisione con DE MAGISTRIS. Il premier evita il sindaco e sigla in Prefettura. L’impegno. Sono finiti i tempi in cui si buttavano via i fondi europei.

 

IL TEMPO,p7. Napoli volta le spalle al premier. E la camorra continua a uccidere. La citta’ in mano ai nuovi clan

 

IL TEMPO,p7. Liti per il parcheggio nel quartiere Arenella. Preso a calci e pugni il giornalista NECCO

 

IL TEMPO,p8. In Austria trionfa l’estrema destra. Alle Presidenziali il partito anti-migranti sfonda al primo turno (oltre il 35%). In Serbia gli ultranazionalisti tornano in Parlamento dopo 8 anni

 

IL TEMPO,p9. I centri sociali aprono le porte ai migranti. Bloccato leader degli Antagonisti che protestava contro il Muro del Brennero. La Lega: l’Austria ha fatto bene a fermarlo”. Ma la Farnesina lo fa liberare.

 

IL TEMPO,p9. Di Stefano: CasaPound crescera’ col vento populista come in Austria

 

IL TEMPO,p10. Intervista di MARA CARFAGNA a MARIA STRATIGAKI, vicesindaco di Atene. Sui rifugiati alcuni governi Ue non fanno la loro parte

 

IL TEMPO,p12. E’ la fine dei professionisti antimafia. Il direttore di Telejato e’ l’ultimo di un lungo elenco di “eroi” sotto inchiesta. Da Lorenzo Diana a Saviano fino al fratello di Borsellino: tanti i miti offuscati

 

IL TEMPO,p12. Processo Stato-Mafia. Qualcuno salvi Ciampi. La Corte ha convocato pure l’ex premier Amato. L’ex capo dello Stato (96 anni) sara’ risentito a Roma. Si presentera’ anche al pm Liliana Ferraro: sostitui Falcone

 

IL TEMPO,p14. Fanghi nei campi, ex dg Ama in aula. Filippi alla sbarra per i rifiuti del depuratore usati come fertilizzanti

 

25 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»