Zingaretti: “Salvini va fermato, alternativa è il Pd”

Lo ha detto il segretario del Pd commentando gli esiti del voto in Basilicata
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Organizziamoci per cambiare, perché Salvini va fermato, e cominceremo dall’Europa e dalla campagna per le europee. Noi ci batteremo per salvare l’Europa, che significa cambiarla nella maniera più unitaria possibile”. Lo ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, a margine della commemorazione dell’eccidio delle Fosse Ardeatine, a Roma, commentando gli esiti del voto in Basilicata.

“La Basilicata conferma che l’alternativa al centrodestra e a Salvini siamo noi, il Pd che deve diventare più forte e un nuovo centrosinistra- sottolinea Zingaretti- Sembra strano, ma non facciamo finta di dimenticare che purtroppo neanche questo era scontato, visto che dal voto politico il vero tema era una marginalità assoluta del Pd e l’inesistenza di una coalizione competitiva”.

“Adesso per le europee dobbiamo costruire questa lista nuova e un programma di un grande rinnovamento, nelle prossime ore e giorni presenteremo il logo e anche i punti più salienti contenuti nel programma per voltare pagina- conclude- Quello di cui c’è bisogno è riunire, rinnovare e allargare”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

25 Marzo 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»