Ambiente, Vito: "Tavolo tecnico per piano energetico regionale" - DIRE.it

Friuli Venezia Giulia

Ambiente, Vito: “Tavolo tecnico per piano energetico regionale”

FVGTRIESTE – Un tavolo tecnico interdirezionale per l’energia che contribuisca a rendere operativo il Piano energetico regionale (Per) in modo condiviso, utilizzando tutte le informazioni e gli strumenti presenti nelle strutture direzionali centrali della Regione Friuli Venezia Giulia sulla tematica dell’energia. E’ stata questa la proposta dell’assessore all’Ambiente ed Energia del Friuli Venezia Giulia, Sara Vito, condivisa oggi dalla Giunta regionale.
“Dopo l’approvazione del Piano, a dicembre dello scorso anno – ha chiarito l’assessore -, ora entriamo nella sua fase più concreta ed operativa, quella cioè di porre in essere le azioni per attuarlo. Il Piano è una sorta di cornice all’interno della quale i vari assessorati portano avanti le loro azioni, per le materie di competenza, perché il tema dell’energia è trasversale. Si è sentita, quindi, l’esigenza di proporre il tavolo – ha aggiunto – proprio perché l’energia è una sorta di materia trasversale e multilivello in cui insistono interessi diversi e sono molteplici le interconnessioni con tutte le attività della Regione, distribuite tra le varie direzioni centrali. Il tavolo potrà tradursi in un’importante sinergia che porterà valore aggiunto a tutto l’apparato regionale, oltre che agli obiettivi del programma di governo”.
Ora verranno individuati i funzionari che dovranno dare supporto al gruppo di lavoro che avrà il compito di individuare le iniziative in corso, o previste, dalle singole direzioni in modo da monitorare i risultati in funzione degli obiettivi del Per anche nell’ottica di indirizzare gli sforzi dell’amministrazione regionale verso quelle azioni che assicurano un maggior ritorno in termini di sviluppo sostenibile, ambientale e di riduzione di utilizzo di combustibili fossili e conseguentemente in termini di emissioni di CO2.
“Nel lavoro di individuazione delle misure che prioritariamente andremo ad attuare – ha concluso Vito – il gruppo di lavoro regionale che si costituirà sarà sicuramente prezioso”.

25 marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»