Whale watching, bici, enogastronomia: Una ‘macroregione’ con Liguria e Piemonte per promuovere il turismo

cibo_cotoletta_milanese

GENOVA –  Rafforzare la collaborazione tra Liguria, Piemonte e Lombardia realizzando progetti di promozione turistica congiunti e integrati. E’ questo il mandato che gli assessori al Turismo delle tre Regioni dell’Italia nord-occidentale si sono dati al termine di un incontro svolto a Milano. Il gruppo di lavoro si proporrà come unico interlocutore di fronte a realtà che si occupano di promozione del turismo a livello nazionale, come Enit, e cercherà modalità condivise per intercettare i 17 milioni di euro messi a disposizione dal Mibact per la realizzazione di progetti interregionali. In quest’ottica, l’assessore regionale ligure Gianni Berrino ha proposto ai colleghi di Piemonte e Lombardia collaborazioni sul tema del whale watching, del cicloturismo (la pista ciclabile della riviera dei fiori “Area24”, la Bonassola-Levanto-Framura, i percorsi di mountain bike a Finale Ligure e Sanremo, l’e-bike a Levanto) e dell’enogastronomia (potenziando il progetto della Milano-Sanremo del gusto). “Proseguiamo nel solco della collaborazione inaugurata ad Expo- commenta l’assessore al Turismo della Liguria- l’incontro di ieri è stato un primo atto concreto dopo la sottoscrizione nel dicembre scorso di un’intesa volta a consolidare la collaborazione sui temi del turismo e dell’attrattività del territorio in chiave macroregionale, attraverso l’istituzione di una cabina di regia sovraregionale”.

bici

Dal tavolo “è emersa la comune volontà di mettere in rete competenze, strumenti, capacità e buone pratiche- continua l’assessore- e di elaborare progetti e prodotti turistici in comune in grado di aumentare l’attrattività complessiva dei territori coinvolti e la visibilità su target specifici”.

Di Simone D’Ambrosio, giornalista

25 Febbraio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»