Manovra non cambia, Governo fa muro; a Rimini l’Italia dei sindaci; Pd: 18mila euro ad ogni maggiorenne

LA MANOVRA NON CAMBIA, IL GOVERNO FA MURO

Il governo italiano fa muro all’ipotesi di modificare la manovra, come chiesto a viva voce dalla commissione europea. Il vicepremier Matteo Salvini e’ ironico: “Bruxelles puo’ mandare dodici letterine, da qui fino a Natale, ma la manovra non cambia, noi tiriamo dritto”, dice. Il premier Giuseppe Conte, che a Mosca ha incontrato gli imprenditori italiani, si dice sicuro che la squadra Italia dara’ una grande risposta all’Europa. “La nostra economia e’ solida”, assicura il premier.

A RIMINI L’ITALIA DEI SINDACI: IL GOVERNO ASCOLTI

Fisco, semplificazioni, migranti, periferie. I sindaci chiedono al governo di essere ascoltati. All’assemblea annuale dell’Anci in corso a Rimini, il presidente Antonio Decaro rivendica il diritto di decidere insieme all’amministrazione centrale le regole che incidono sulla vita degli enti locali. Tema caldo l’accoglienza dei migranti: i primi cittadini criticano il decreto Salvini perchè ritengono che la chiusura della rete Sprar porterà un aumento dell’illegalità.

PD PROPONE: 18MILA EURO PER OGNI MAGGIORENNE

Favorire la formazione e l’ingresso nella vita attiva dei giovani, istituendo un fondo presso l’Inps denominato ‘Credito Giovani’. E’ la proposta di legge del Partito Democratico, presentata oggi a Montecitorio. Al compimento dei 18 anni, chiunque abbia assolto l’obbligo scolastico avra’ intestato un conto individuale del valore di 18mila euro. La misura costerebbe 7 miliardi di euro annui a decorrere dal 2019. “Il governo ci ascolti: una misura del genere puo’ interessare mezzo milione di 18enni”, spiega Mauro Del Barba, primo firmatario della proposta.

MIGRANTI ITALIANI ALL’ESTERO, BOOM TRA GLI OVER 50

Tecnicamente sono definiti ‘migranti maturi disoccupati’. Sono italiani tra i 50 e i 64 anni che lasciano l’Italia per rifarsi una nuova vita all’estero. Un fenomeno inedito nella storia d’Italia. A fotografarlo il rapporto della fondazione Migrantes che segnala l’aumento record della mobilità italiana, del 64,7% negli ultimi 12 anni. In questo periodo due milioni di italiani si sono trasferiti all’estero. Tra questi, Migrantes segnala l’aumento del 20% di italiani over 50 che scelgono di andarsene. Boom anche tra i pensionati, con un aumento del 35% fino ai 74 anni e addirittura di quasi il 50% fino agli 84 anni.
24 ottobre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»