Banche, Di Maio accetta la sfida di Boschi ma detta le condizioni: “Confronto sotto Banca Etruria”


ROMA – “Ok al confronto con Boschi. Però davanti alla sede di Banca Etruria, con la presenza dei risparmiatori truffati e subito dopo il voto in Sicilia”. Lo scrive su twitter Luigi Di Maio, candidato premier del M5s, dopo che la sottosegretaria Maria Elena Boschi lo aveva sfidato a un confronto pubblico dopo i ripetuti attacchi sulla vicenda Banca Etruria.

 

24 Ott 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»