Stadio Flaminio, Frongia: “A giorni bonifica, poi accordo con Rugby e Coni”

ROMA – “Dopo la bonifica di Campo Testaccio che ci chiedevano i cittadini e che era di essenziale importanza anche per le scuole limitrofe, lavoreremo anche con il Municipio per un progetto temporaneo. Stiamo per portare la stessa operazione anche allo stadio Flaminio. Tempi? Prossime settimane la bonifica e poi stiamo anche stringendo con il Coni e la Fir per il progetto definitivo che partirà ovviamente in un tempo congruo di mesi”. Così Daniele Frongia, assessore allo Sport e ai Grandi Eventi di Roma Capitale, nel corso di un’intervista a Radio Radio e Radio Tv.

STADIO ROMA. FRONGIA: DUE DILIGENCE E’ IN FASE CONCLUSIVA

“Lo stadio non esiste, quindi non me ne occupo io. Ovviamente è un’operazione urbanistica di lavori pubblici. E’ in corso una ‘due diligence’ in fase conclusiva, all’esito di cui la sindaca comunicherà i tempi e i modi con cui andare avanti. I tempi non sono certi? Preferiamo non darli quando appunto non sono certi anche perché dipendenti da un altro soggetto”. Così Daniele Frongia, assessore allo Sport e ai Grandi Eventi di Roma Capitale, nel corso di un’intervista a Radio Radio e Radio Tv.

STADIO ROMA. FRONGIA: IO NON COINVOLTO IN INDAGINI SU PARNASI

“Non sono coinvolto nell’indagine. Parnasi dichiara a verbale che sono uno che non ha mai chiesto favori: Frongia non ha mai chiesto favori”. Così Daniele Frongia, assessore allo Sport e ai Grandi Eventi di Roma Capitale, nel corso di un’intervista a Radio Radio e Radio Tv, rispondendo a una domanda sull’inchiesta Parnasi.

 

 

24 settembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»