Rassegna stampa di Sabato 24 Settembre 2916

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. Europa, vertice a tre senza l’Italia. Renzi: la loro strategia e’ sbagliata. Incontro tra Merkel, Hollande e Juncker. Berlino minimizza: solo un appuntamento di routine. Guerra economica Ue-Usa, parla la commissaria Vestager: scontro tra culture, serve piu’ rispetto

 

Repubblica,p7. Intervista a VASCO ERRANI: dopo le case di legno costruiremo anche negozi e ristoranti. Vogliamo ricostruire tutto ma anche le persone abbiamo una prospettiva per il futuro

 

Repubblica,p9. Quesito referendum e’ lite pure sulla scheda. Spot al Si. E’ la legge. Il No protesta per la domanda “semplice” su taglio dei costi e dei parlamentari. Boschi: e’ solo il nome della riforma

 

Repubblica,p9. Mattarella: moro uomo del dialogo e innovatore

 

Repubblica,p11. M5S, raduno e svolta. Grillo sceglie Di Maio. E’ l’ora del governo. A Palermo Casaleggio sul palco con il “delfino” e Di Battista. Raggi scortata da Appendino. Pizzarotti escluso: vergogna

 

Repubblica,p12. Silvio, 80 anni e l’undicesima domanda.

 

Repubblica,p13. Genova, il candidato Pd che spiazza tutti. Basta buonismo, sui migranti sbagliamo

 

 

LaVerita’,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Trame e indagini, ma giornali e tv prefereiscono non guardare

 

LaVerita’,prima. GIACOMO AMADORI. I soldi del riciclaggio di Carboni in un conto garantito dai Boschi. Esclusivo. Nelle carte inedite dell’inchiesta, un deposito di Banca Etruria in cui e’ passato un fiume di denaro sospetto in tre mesi. L’appunto per farlo aprire: amico di famiglia del fratello del ministro. Boschi nel 2014 andrebbe incontrato Carboni due volta in hotel ad Arezzo

 

LaVerita’,prima. LUCA TELESE. I veri sondaggi fanno paura a Renzi

 

LaVerita’,p4. MARIO GIORDANO. Trecento Comuni e La Regione Sicilia evadono i contributi dei dipendenti

 

LaVerita’,p6. Raggi e il contratto capestro. Una bufala a cinque stelle.

 

LaVerita’,p10. Due miliardi di nuovi ticket per mascherare i tagli nella sanita’. Alla faccia delle recenti promesse di Renzi per i livelli base di assistenza il governo ha stanziato circa un terzo di quanto servirebbe. E a pagare saranno ancora una volta gli italiani che si ammalano

 

LaVerita’,p12. BARANI, ultimo pretoriano di Craxi. Volevano trafugare la salma in Tunisia. Le battaglie con i pubblici ministeri e le statue sono le passioni dell’onorevole passato da Forza Italia a Gal e poi a Verdini. Da sindaco fece erigere un monumento anche a Pantani, “vittima della giustizia sportiva”.

 

LaVerita’,p13. Nel Paese del Family day chi fa 5 figli resta senza casa. Famiglia di sette persone non riesce a trovare un alloggio popolare a Milano.

 

LaVerita’,p21. Non e’ scomparsa solo la Orlandi, ma anche il film che cercava la verita’. Quello di Faenza non e’ il primo racconto cinematografico sul mistero della ragazza che abitava in Vaticano. Negli anni Ottanta la famiglia fece sequestrare la bobina girata da Crea. Che alla fine venne distrutta

 

IL FATTO,prima. Regeni, tutto e’ dimenticato: 11 voli Italia-Sharm el Sheikh

 

IL FATTO,prima. Tutto Renzi, bugia per bugia, nel dibattito a Otto e mezzo

 

IL FATTO,p4. Omissioni, bugie, errori: Renzi in tv alla prova dei fatti. Dalla riforma costituzionale allo stato dell’economia: le parole verificate su testi di leggi e numeri ufficiali

 

IL FATTO,p6. Renzi scontenta il Colle. E va al flop Philip Morris. Per i 100 anni di Moro c’e’ solo Lotti. Show di Matteo all’azienda di IQuos

 

IL FATTO,p7. FABRIZIO D’ESPOSITO. Nascondete la Boschi. Maria Elena contestata imbarazza il premier. I fischi e lo stigma di Etruria. La ministra piu’ esposta costretta alla terza fila. L’ultima tegola; il processo all’Italicum. Lunedi sara’ dirottata in Argentina

 

IL FATTO,p8. Rifiuti senza autorizzazioni. Muraro sapeva gia’ nel 2008. Il pattume arrivava a Colleferro privo dei permessi richiesti.

 

IL FATTO,p9. CARLO TECCE. Il ritratto di MALAGO’. Inimitabile e un solo sogno: se stesso. Sportivo, imprenditore, dongiovanni: la maratona del pariolino che non inciampa (quasi) mai

 

IL FATTO,p10. L’amico di DELRIO: dalle coop in rosso alla poltrona nelle FS. Premio fedelta’. L’uomo che lascio’ la cooperativa col buco milionario chiamato a presiedere il settore logistico delle Ferrovie. Soncini qualche anno fa sostenne la candidatura del politico a sindaco di Reggio Emilia

 

IL FATTO,p11. Il ristorante che imbarazza Alfano e Bianco. Sequestrato dall’Antimafia. Riconducibile ai Santapaola, ministro e sindaco all’inaugurazione

 

Corsera,prima. DANIELE MANCA. La sfida vera dietro i decimali

 

Corsera,prima. SERGIO RIZZO. CANTONE: la corruzione negli atenei spinge all’estero i talenti.

 

Corsera,p9. MARIA TERESA MELI. Renzi parla di profonda rottura: non so quando e come sara’ sanabile. Secondo il premier a questo punto era ovvio si vedessero senza di lui

 

Corsera,p10. Roma, Raggi porta Tutino in giunta. Ma la nomina divide i Cinque Stelle. Al Bilancio va l’ex giudice nel mirino di Ruocco e Di Battista, Gennaro alle Partecipate.

 

Corsera,p11. I nuovi equilibri M5S. I duri in seconda fila, Grillo sceglie Di Maio. Via alla festa. Premiership, i piani del deputati

 

Corsera,p15. L’intelligence Usa sulla cyber guerra. Vogliono influenzare le elezioni. Dito puntato contro Putin dopo l’hackeraggio ai danni di Yahoo! e della Casa Bianca.

 

Corsera,p20. Intervista a VASCO ERRANI: ricostruzione e legalita’. Solo cosi riusciremo a ridare identita’ ai borghi

 

Stampa,prima. Intervista a CALENDA: Manovra, l’Italia cerca uno sconto da 10miliardi. Intesa vicina con la Ue.

 

Stampa,p4. AMEDEO LA MATTINA. Brunetta contro Parisi, “papa straniero”. E lui: quando andate in tv, perdiamo voti. Il manager pensa a un nuovo nome PER L’ITALIA

 

Stampa,p5. A Palermo addio al direttorio M5S. Al suo posto una “struttura liquida”. Via alla kermesse nazionale, Pizzarotti si sfila e attacca. A Roma trovato l’assessore al Bilancio: l’ex giudice Tutino

 

Stampa,p5. MARCELLO SORGI. Nel mirino di Grillo la conquista della Sicilia

 

Stampa,p7. Intervista all’inviato Onu DE MISTURA: l’ultima speranza di pace una tregua entro il voto Usa. Senza intesa tra Washington e Mosca si rischia un conflitto strisciante e di lunga durata

 

Stampa,p12. Il Congresso contro Putin: “la mano dei suoi hacker sulle presidenziali Usa”. La commissione Intelligence punta il dito contro il Cremlino. Le incursioni informatiche potrebbe favorire Trump

 

Stampa,p13. Una spia presa dai fascisti nel ’43. Ecco chi era il vero James Bond.

 

Stampa,p30. Il ritorno di Fabio Fazio: la mia nuova stagione da padre di famiglia. Con grande curiosita’ sul futuro: lo devo ai miei figli

 

Unita’,p5. Intervista a CESARE DAMIANO: bene l’intervento dell’esecutivo ma l’obiettivo finale e’ eliminarli. Serve un segnale per la legge sul caporalato. Tracciabilita’ passo avanti, meglio pero’ il modello Biagi.

 

Mattino,prima. ALESSANDRO CAMPI. L’occasione per cambiare accettando qualche rischio

 

Mattino,p3. Intervista a TAJANI: isolato anche il governo Berlusconi, i poteri forti dell’Europa si ripetono. Ma l’Italia deve fare sistema. Nell’Unione contano di piu’ i capi di governo che le scelte condivise dei Paesi

 

Mattino,p5. Dalla corruzione la fuga dei cervelli. Cantone: Universita’, all’Anac molte segnalazioni

 

Mattino,p7. Referendum, il governos ceglie il 4 dicembre. Lunedi la decisione sara’ ufficiale. Scheda e quesito, botta e risposta Brunetta-Boschi

 

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Referendum truffa, il quesito scritto dai banca Etruria

 

Giornale,prima. Tutto sulla nuova tassa. Arriva per l’Iri per autonomi e pmi: aliquota unica al 24% e si paga in base al fatturato. E’ una rivoluzione per 2,8 milioni di contribuenti

 

Giornale,p5. Referendum, e’ bagarre sul quesito sulla scheda. E’ come un televoto

 

Giornale,p6. Parisi esporta Megawatt per “illuminare” il Sud. La prima tappa in Sicilia. Pronte le nuove convention in tutta Italia a partire dal Mezzogiorno scaricato dal Pd

 

Giornale,p8. CHIACCHIERE DA CAMERE da ROMANA LIUZZO.

1) I conti di Dall’Orto senza frutta e verdura

2) Direttrice o direttora? Dubbi sull’Andreatta

3) La frusta di Baldelli finisce all’estero

4) Un. Maalex per digerire i calzini di D’Alema

5) Il richiamo di Nesi e le altezze di Sgarbi

 

Giornale,p18. Intervista a ENNIO DORIS: oggi ai terremotati distribuiamo 1.259.000 euro. Somma destinata a fondo perduto in base ai danni subiti e dichiarati del sisma

 

Messaggero,prima. OSCAR GIANNINO. Terremoto, la grande sfida e’ riprogettare l’intero Paese.

 

Messaggero,prima. Cantone: negli atenei la corruzione e’ causa della fuga dei cervelli

 

Messaggero,p8. La nomina che divide M5S: Raggi rinvia i nuovi assessori.

 

Messaggero,p6. A Palermo la cena blindata di Grillo, il caso Roma agita la festa pentastellata

 

Messaggero,p9. 5Stelle, per 1 italiano su 3, il giudizio e’ peggiorato. Sondaggio SWG: in crisi l’appeal del movimento dopo il caos Capitale. Impasse Raggi: il 51% incolpa i metodi M5S, per il 15% e’ lei a essere inadeguata

 

Messaggero,p13. Sisma, danni per 4 miliardi: tornera’ tutto come prima

 

Libero,prima. Ma quanto rubano le banche. Denuncia della Cassazione

 

Libero,p5. Intervista a MATTEO SALVINI: cosi ho convinto Silvio a mollare l’euro. Ho portato all’ex premier i dati economici del dopo Brexit. Che renderemo pubblici presto. Ma se vuole stare con noi Forza Italia deve mollare la Merkel. Lo vedremo il 12 novembre in piazza a Firenze

 

Libero,p9. Senza Olimpiadi Roma risparmia 7 miliardi

 

Libero,p9. Il nuovo assessore della Raggi che il Direttorio aveva attaccato

 

Libero,p10. Lo Stato non paga gli affitti dei Tribunali. Negli anni il ministero della Giustizia ha accumulato 600 milioni di debiti con i Comuni. Che adesso gli fanno causa

 

Libero,p13. La cassa dei Cinque Stelle e’ nelle mani della Lombardi

 

Libero,p27. L’oro nero della Rai. Petrolio si affida ai fatti, dimentica il talk e fa il boom di ascolti

 

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Siamo atleti da guiness.

 

IL TEMPO,prima. Ecco le (vere) Olimpiadi dei romani. Dal salto delle buche alle corse a ostacoli per bus fantasma, rifiuti, allagamenti e topi. Tutte le gare quotidiane dei cittadini che da quasi 100 giorni aspettano una giunta

 

IL TEMPO,prima. I silenzi della Lorenzin sul farmaco d’oro. Bufera sull’Aifa e sul medicinale che in Italia costa 40 milioni di piu’ che in altri Paesi

 

IL TEMPO,prima. Intervista al sindaco PIROZZI: ora i negozi. Amatrice non e’ un presepe

 

IL TEMPO,p2. Matteo Salvini: la Raggi ha fatto bene a dire No ai Giochi. Il segretario della Lega Nord in difesa del sindaco: solo una spreco di denaro pubblico

 

IL TEMPO,p3. Raffaele Cantone: la paura di dire Si non rendera’ l’Italia migliore. Nessuna polemica con il primo cittadino di Roma, ma i rischi di corruzione non giustificano un NO

 

IL TEMPO,p4. In Campidoglio la dinasty a 5 Stelle. Pronte le nomine del magistrato Salvatore Tutino e del finanziere Berruti. Sul primo l’ira del MoVimento: e’la casta. Il secondo e’ “cognato” di Malago’

 

IL TEMPO,p4. L’Istat “retrocede” il Pil del 2015. E per il governo si fa sempre piu’ dura.

IL TEMPO,p5. In Alto Adige si parlera’ ancora italiano. Vittoria de IL TEMPO: salta l’accordo per lasciare solo le indicazioni in tedesco. Ora la Commissione dovra’ trovare una soluzione senza sacrificare i nomi storici.

 

IL TEMPO,p5. Intervista a ALESSANDRO URZI’ (Alto Adige nel cuore): il governo ha compreso l’errore. Ma ora teniamo alta la guardia. Mediazione. Rispettare le diciture originali. Ma senza togliere la traduzione

 

IL TEMPO,p6. La Lorenzin tace sul farmaco d’oro. Costa 5mila volte di piu’ che in Egitto. Silenzio assordante sul sofosbuvir. Perche’ il ministro non parla sul prezzo folle del medicinale anti epatite C?

 

IL TEMPO,p6. E alla Aifa c’e’ anche il giallo degli incarichi sospetti. Moglie e marito assunti a distanza di 12 mesi. Due interrogazioni al ministro Lorenzin.

 

IL TEMPO,p7. Tutti i conti della Holding Dc.

 

IL TEMPO,p7. I cattorenziani lasciano a casa le storica segretaria. L’assistente di Citaristi sempre assunta dagli eredi Dc nei governi Berlusconi, Monti e Letta. Ora e’ disoccupata

 

IL TEMPO,p8. Reato d’opinione. Anzi no. Il rebus del saluto romano. Polemiche e sentenze diverse in ogni procedimento. Di Canio “sospeso” da Sky per il tatuaggio Dux sul braccio

 

IL TEMPO,p9. D’Ali’ assolto dopo un abbreviato durato 6 anni. Per il senatore di Forza Italia, imputato di associazione mafiosa, il pg aveva chiesto 7 anni. L’avevano accusato anche di essere vicino al superboss Mattia Messina Denaro. Era tutto falso

 

IL TEMPO,p9. Genchi e De Magistris. Assoluzione annullata. Non hanno rinunciato alla prescrizione

 

IL TEMPO,p9. Porro: “io innocente ma nessuno si scusa”. Assolto dal tribunale di Roma

 

IL TEMPO,p10. Renzi mette i soldi per il sisma: 4 miliardi. Presto un decreto per individuare le aree e gli interventi di ricostruzione. Lunedi parte la struttura di missione. Bonus di ristrutturazioni anche nel 2017. Salvini (Lega Nord): l’unica misura seria per i colpiti. Esenzione fiscale per 3 anni

 

IL TEMPO,p10. L’occhio della Guardia di Finanza sull’appalto della scuola controllata. Le Fiamme Gialle hanno fatto altri approfondimenti sull’iter di assegnazione delle opere edili sulla Romolo Capranica di Amatrice

 

IL TEMPO,p13. L’ultima minaccia Isis: presto saremo a Roma. Italia e Belgio nel mirino dei jihadisti. I cuccioli del Califfato conquisteranno l’Occidente. Alfano annuncia l’espulsione di una marocchina: aveva inneggiato alla guerra santa su Facebook

 

IL TEMPO,p13. FRANCESCA MUSACCHIO. Riaprite subito le nostre moschee. Protesta islamica pro-abusivismo.

 

IL TEMPO,p16. Intervista a DI PIETRO: basta politica, coltivo la terra. L’ex pm di Mani Pulite fa il contadino nel suo buen retiro di Montenero. “Bene la Raggi, ma il NO alle Olimpiadi e’ stata una mancanza di coraggio”

 

IL TEMPO,p16. ANTINORI in ospedale dopo sentenza

 

IL TEMPO,p17. Twitter spicca il volo in Borsa. Possibile la vendita a Google. Il social network in crisi di crescita. A far gola sono i suoi dati.

 

IL TEMPO,p21. Mafia Si o mafia No. I dubbi sui Fasciani. Tre mesi fa esclusa l’associazione mafiosa. Ma ieri il pg nel processo bis l’ha riproposta. E’ stata chiesta la conferma della condanna di primo grado

 

24 settembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»