Migranti, Martina a Di Maio: “State portando il Paese nel baratro”

ROMA – “Sento Di Maio pontificare in tv e sui social contro chi ancora in queste ore difende il paese e 177 vite umane contro l’arroganza del loro potere. E lo fa con una sequela di slogan altisonanti per coprire il vuoto di decisioni utili che questo governo non riesce a prendere. Tante chiacchiere a reti unificate per nascondere l’incapacità di un governo che dalla questione europea, all’Ilva, ai loro litigi su Autostrade, alla fuga di capitali all’estero, sta portando il paese sul baratro”. Così il segretario del Partito democratico Maurizio Martina.

“VOSTRA IDEA RICOLLOCAMENTO UN FALLIMENTO”

“Di Maio dica la verità agli italiani. In Europa questo governo ha sostenuto il ricollocamento volontario vendendo in casa nostra questa scelta come una grande svolta. Nulla di più falso. Con la volontarietà di queste scelte non si cambia il quadro europeo e la verità è che il governo fa ancora una volta il forte con i deboli nel mediterraneo ma il debole con i forti a Bruxelles”. 

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

24 Agosto 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»