Veneto

Brexit, a rischio boom prosecco 1 bottiglia su 3 va in in GB

prosecco1VENEZIA – Quasi una bottiglia di prosecco su tre finisce nel Regno Unito, ma ora che il paese è uscito dall’Unione europea le cose potrebbero cambiare. A lanciare l’allarme è Coldiretti Veneto, che evidenzia che proprio nel 2016 la Gran Bretagna è diventato “il primo mercato di sbocco mondiale del prosecco”, facendo registrare un aumento record del 38% nel primo trimestre dell’anno.

“La Gran Bretagna è il quarto sbocco estero dei prodotti agroalimentari nazionali made in Italy”, continua Coldiretti, segnalando che il valore totale delle importazioni alimentari dall’Italia è di ben 3,2 miliardi, “con tendenza all’aumento”. Aumento che, probabilmente, non ci sarà, a causa della svalutazione della sterlina, e dalla revisione degli accordi commerciali.

24 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»