Marche

Ascoli, all’Urp nuova giornata della trasparenza

ascoli

ASCOLI PICENO – Anche nel 2016 l’amministrazione comunale di Ascoli Piceno ha organizzato la Giornata della Trasparenza con sede l’ufficio relazioni per il pubblico: “L’Urp è nato nella nostra città grazie all’iniziativa di Cittadinanza Attiva che si è resa capace di una sollecitazione costruttiva rispetto al Comune che era un po’in ritardo qualche anno fa nell’adempimento di quello che è un obbligo secondo la legge 150- dichiara il sindaco Guido Castelli- Abbiamo voluto dotare la nostra struttura di un luogo dove il cittadino si senta realmente e definitivamente a casa propria quando deve sapere e conoscere ciò che accade ad Ascoli”.

Cittadinanza Attiva è anche protagonista di un’ulteriore Giornata della Trasparenza grazie a degli interventi che consentono di fare luce, soprattutto a beneficio dei dipendenti comunali, su quelle che sono le novità che la normativa in materia di trasparenza sta producendo proprio in questi giorni.

“Ormai sul diritto di accesso amministrativo il cittadino è diventato sovrano– aggiunge Castelli-, con la macchina comunale che si deve attrezzare ed adattare in tal senso. E’ la seconda iniziativa che dedichiamo a questo tema, a dimostrazione della nostra ferma volontà di rispettare tali principi e diritti. La trasparenza è un presidio fondamentale della nostra democrazia, cercando sempre e comunque la collaborazione del cittadino, il quale deve usare questo diritto come occasione di responsabilità verso la pubblica amministrazione”. Il primo cittadino ascolano invita quindi tutti i cittadini ad utilizzare l’Urp primariamente per segnalare le criticità e le difficoltà, ma anche per dimostrare uno spirito collaborativo nei confronti dell’attività del Comune.

24 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»