Torna DOMICILIO COATTO. “Er pedalino”, la 3° puntata tra legalizzazione e ricatti

In Italia il monopolio della droga è nelle mani della criminalità organizzata e va ad arricchire piccoli e grandi pesci, uno di questi è proprio Rocco Gagliardi che, come spesso accade nella realtà, sia dal carcere che dai domiciliari continua ad occuparsi della banda e degli affari. Ma cosa succederebbe se venisse legalizzata e il monopolio delle droghe leggere diventasse statale?

Per saperlo dovremmo aspettare la discussione a giugno della proposta dell’on. Della Vedova sull’auto coltivazione, ma intanto a casa Gagliardi il problema è cosa fare di una partita da un chilo di marijuana in arrivo.

Pezza è in preda all’ansia, per fortuna Rocco mantiene la calma perché d’altronde “In Italia ce sta il Vaticano”, ma come tutti i grandi anche Gagliardi ha la sua serpe in seno.

 Guarda qui la PRIMA e la SECONDA puntata

24 Marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»