Un altro impresentabile per il M5s: in Puglia candidato un condannato

ROMA – C’è un altro candidato “impresentabile” nel M5s: è Antonio Tasso, che corre nel collegio uninominale Manfredonia-Cerignola, un tempo titolare di un negozio di elettronica nel centro sipontino. Lo scrive Il Foglio. Tasso nel 2007 è stato condannato in primo grado dal Tribunale di Foggia, sezione distaccata di Manfredonia, per violazione della legge sul diritto d’autore, perché “con più azioni esecutive del medesimo disegno criminoso abusivamente duplicava o riproduceva a fine di lucro, 308 cd per videogiochi e 57 cd musicali”. Il giudice ha concesso le attenuanti generiche, e lo ha condannato alla pena di sei mesi di reclusione e 2.000 euro di multa oltre al pagamento delle spese processuali. La pena è stata sospesa perché Tasso non aveva precedenti penali.
24 Feb 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»