AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE campania

Lavori pubblici. Finanziate 6 opere per 3,3 milioni di euro

NAPOLI – “Sono stati pubblicati sull’ultimo Bollettino ufficiale della Regione Campania sei nuovi decreti del direttore generale dei Lavori pubblici con cui si finanziano altrettanti progetti, per un valore complessivo di 3,3 milioni di euro attraverso le misure di accelerazione della spesa introdotte dalla Giunta Caldoro”. Lo rende noto l’assessore regionale alle Opere pubbliche e alla Protezione civile Edoardo Cosenza.

“Quattro di questi interventi riguardano – ha dichiarato Cosenza – la messa in sicurezza delle strade della provincia di Salerno interessate da movimenti franosi o fenomeni di dissesto idrogeologico”. Come diffuso nella nota, si tratta di lavori urgenti di messa in sicurezza, ripristino e consolidamento della SP 48A tra Pollica e Pioppi (ammessi a finanziamento per un importo di 350mila euro), della SP 16 nel comune di Torraca (per 500mila euro), della SP 257 tra Pisciotta, Rodio e Cesareo (per 400mila euro) e della sede stradale nei comuni di Corleto Monforte e Sacco per 900mila euro). Questi quattro interventi rientrano nell’elenco inserito in un apposito protocollo d’intesa stipulato tra la Regione Campania, rappresentata dal presidente Caldoro e la Provincia di Salerno. L’ammissione a finanziamento con le misure di accelerazione della spesa rende immediatamente attuabili gli interventi da parte dell’ente beneficiario.

“La Giunta regionale – ha sottolineato l’assessore – in questo caso è intervenuta per sussidiarietà nei confronti della Provincia e in favore delle comunità locali che soffrono enormi difficoltà nei collegamenti intercomunali a causa di problemi legati al dissesto idrogeologico. Gli altri due decreti di ammissione a finanziamento pubblicati sul Burc riguardano, invece, i lavori di consolidamento e messa in sicurezza di Palazzo Pigna, nel comune di Guardia Sanframondi, che sarà destinato a centro di emergenza, accoglienza e soccorso (il valore dell’intervento è di 250mila euro) e il completamento funzionale delle infrastrutture dell’area Pip in località Vandra nel comune casertano di Rocca d’Evandro (si tratta del II lotto che vale 900mila euro)”.

“La Giunta Caldoro – ha concluso Cosenza – prosegue nella straordinaria azione di accelerazione della spesa: grazie alla pubblicazione dei decreti, che si aggiungono ai tanti altri già finanziati dalla Regione, i soggetti beneficiari potranno far partire subito le opere“.

24 febbraio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988