AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Cinema, fantascienza spaziale d’autore all’Auditorium dell’Asi

ROMA  –  Parte giovedì 26 gennaio ‘Spazio cinema’, la prima rassegna di cinema d’essai dedicata alla fantascienza spaziale d’autore.

Aperto a tutti fino a esaurimento posti e gratuito, ‘Spazio cinema’ è realizzato dall’Agenzia spaziale italiana (Asi) in collaborazione con il Giornale dello spettacolo. Gli appuntamenti saranno in tutto dodici, tutti nell’Auditorium dell’Asi a Tor Vergata (Roma).

La prima proiezione, dopodomani, è quella del film ‘Doppia immagine nello spazio’ di Robert Parrish (1969).


Dopo la visione del film, ‘spazio’ al dibattito con il critico cinematografico Marco Spagnoli e Giancarlo Magni dell’Inaf, per parlare del rapporto tra cinema e fantascienza.

Per prenotarsi, occorre inviare un’e-mail all’indirizzo [email protected], indicando data e luogo di nascita e gli estremi di un documento di riconoscimento. Il calendario degli appuntamenti sarà pubblicato su www.asi.it.

I TITOLI DEI FILM

Il cartellone prevede, dopo il primo appuntamento con ‘Doppia immagine dello nello spazio’ del 1969, la proiezione di: ‘Ikarie XB 1’ di Jindrich Polak, 1963; ‘2001 Odissea nello spazio’ di Stanley Kubrick, 1968; ‘Alien’ di Ridley Scott, 1979; ‘Apollo 13’ di Ron Howard, 1995; ‘Contact’ di Robert Zemeckis, 1997; ‘Missione su Marte’ di Brian De Palma, 2000; ‘Sunshine’ di Danny Boyle, 2007; ‘Wall-e’ di Andrew Stanton, 2008; ‘Moon’ di Duncan Jones, 2009; ‘Interstellar’ di Christopher Nolan, 2014; ‘Gravity’ di Alfons Cuaron, 2014.

24 gennaio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988