AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Smog, Verdi: “A Roma nonostante il blocco del traffico polveri sottili oltre i limiti”

smog_trafficoIl bollettino di guerra sullo smog oggi nel Lazio restituisce 11 centraline su 13 fuori dai limiti di legge, rispetto alle polveri sottili”. Lo scrive in una nota il portavoce dei Verdi di Roma Gianfranco Mascia, che prosegue: “Infatti, secondo i dati di ARPA Lazio, solo le centraline di Guido e Fermi hanno un dato leggermente al di sotto dei limiti di 50 ug/m3, riferito alle PM10. Quindi si è dimostrato un mero palliativo il parzialissimo blocco traffico disposto a Roma dall’amministrazione comunale per ieri e oggi solo per i cosiddetti veicoli più inquinanti all’interno della Fascia Verde”.

“Il blocco totale del traffico per tutti i veicoli- prosegue Mascia- e per tutto il giorno è la sola iniziativa valida a difendere la salute di noi cittadini che può fermare la strage che, lo ricordiamo, a causa dello smog miete 1.300 morti l’anno (dati OMS) solo nella Capitale. A questo bisogna affiancare il ritorno al ticket giornaliero per Metrobus a 1,5 € per almeno 30 giorni unito al rinforzo della mobilità pubblica con bus navetta elettrici sul Lungotevere”.

Non vorremmo– conclude l’ecologista- che anche questa volta la scusa per non disporre il blocco totale del traffico sia quella dei saldi ancora in corso. Stiano tranquilli i commercianti e il Commissario Tronca, noi cittadini non siamo né stupidi né incoscienti e rispetto alla triste media di 4 vittime al giorno a causa dello smog, preferiamo sicuramente fare quattro passi a piedi per i nostri acquisti”.

Ecco i dati odierni delle polveri sottili (PM10) rilevati dalle centraline di ARPA Lazio (con i dati superiori ai limiti di legge): Preneste 52 ug/m3; Francia 63 ug/m3; Magna Grecia 61 ug/m3; Cinecittà 60 ug/m3; Villa Ada 59 ug/m3; Guido 43 ug/m3; Cavaliere 54 ug/m3; Fermi 47 ug/m3; Bufalotta 55 ug/m3; Cipro 61 ug/m3; Tiburtina 52 ug/m3; Arenula 58 ug/m3; Malagrotta 59 ug/m3.

24 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988