Lazio

Bilancio, capodanno in aula per i consiglieri capitolini: a rischio 137 milioni di euro


ROMA – Dopo la bocciatura della manovra, la maggioranza pentastellata del Campidoglio si prepara a festeggiare il Capodanno in Aula. Un ‘rischio’ concreto, visto che le 18 (per ora) delibere sui debiti fuori bilancio, una delle principali criticità che hanno portato l’Oref alla parere negativo sul previsionale della Capitale, verranno infatti affrontate in Assemblea capitolina a partire da mercoledì 28 dicembre, con la seduta convocata dalle 10 alle 20.

È quanto ha stabilito la conferenza dei capigruppo dell’Aula, riunitasi stamattina a Palazzo Senatorio. Le delibere, al momento tutte riguardanti i Municipi, vanno approvate entro il 31 dicembre per non perdere i 137 milioni di euro accordati dal Mef sotto forma di spazi di finanza pubblica, e per ognuna è richiesto il parere dell’Oref, della commissione Bilancio (che si riunirà oggi pomeriggio alle 14) e l’approvazione di Giunta e Assemblea.

23 dicembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»