A Frosinone Osa con il Centro sociale integrato e il Gruppo appartamento minori.

ROMA – Un centro sociale integrato e un Gruppo appartamento minori. Sono le realtà della cooperativa Osa Operatori sanitari associati che a Frosinone permettono un sostegno a ragazzi con disabilità e a minori in difficoltà. Due esperienze raccontate anche dal periodico ‘Osa news’.

IL CENTRO SOCIALE INTEGRATO DI FROSINONE (CSI)

Si trova in via Armando Fabi, è aperto tutto l’anno, e prevede una programmazione differenziata nel periodo invernale ed estivo. Per quanto riguarda i 30 utenti con disabilità, il Centro è aperto, da ottobre a maggio, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 15 e per loro Osa organizza laboratori di informatica, musica, cucina, falegnameria e cucito, oltre al servizio di trasporto e di mensa. Da luglio a settembre, invece, il Centro è aperto dalle ore 8 alle ore 18 e le attività si svolgono prevalentemente all’aria aperta con il laboratorio di serra e in strutture esterne al fine di favorire l’integrazione sociale dei ragazzi. Quest’estate, ad esempio, gli utenti in accordo con i genitori hanno trascorso le giornate divertendosi presso l’Adventur camp resort di Collepardo. Questi utenti accedono al Centro tramite il Servizio sociale del Comune di Frosinone che ha il compito di trasmettere la domanda. Tutti i pomeriggi, invece, dalle ore 15 alle ore 19, la stessa struttura, accoglie 20 minori dai 6 ai 18 anni a rischio devianza che provengono da nuclei famigliari multiproblematici sia italiani che non. Anche questi utenti accedono ai servizi dietro segnalazione del Servizio sociale comunale e, in casi particolari, oltre a essere aiutati dagli educatori Osa, vengono affidati a enti preposti come il Smree, il servizio Asl di Neuropsichiatria infantile, con cui la Cooperativa è in stretta collaborazione.

IL GRUPPO APPARTAMENTO MINORI (GAM)

Si trova nel quartiere Cavoni, è un’abitazione civile molto curata che può accogliere fino a 8 utenti e ha a disposizione due posti letto di pronta emergenza. Grazie alla presenza di un giardino e del forno per il pane è possibile organizzare le attività anche all’esterno. La struttura è accessibile a utenti dai 0 ai 18 anni, a mamme con bambini, italiani e minori non accompagnati o neonati abbandonati. La Cooperativa, in collaborazione con gli enti competenti, si occupa di avviare progetti di adozione, di affido temporaneo, inserimenti protetti o percorsi di recupero per bambini disturbati. Il Gruppo appartamento fornisce interventi h24 per tutto l’anno. Il lavoro di integrazione sociale portato avanti dagli operatori Osa è prioritario. È per questo motivo che vengono predilette tutte quelle attività, occasioni e luoghi ‘sociali’ dove è possibile favorire la crescita armoniosa e serena degli utenti in carico.

23 Novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»