De Luca ringrazia i volontari per lavoro dopo l'alluvione nel Sannio - DIRE.it

Campania

De Luca ringrazia i volontari per lavoro dopo l’alluvione nel Sannio

NAPOLI  – Il presidente della Regione Vincenzo De Luca ringrazia l’intero sistema di Protezione civile per la gestione dei soccorsi alla popolazione nel corso degli eventi alluvionali che hanno colpito il Sannio tra il 14 e il 20 ottobre scorsi. Un grazie che va alla competente struttura della Regione Campania, al Dipartimento nazionale e agli oltre 3.500 uomini impegnati, di cui 2.928 volontari regionali (600 attivati dal Dipartimento), oltre al personale della Sala operativa della protezione civile della Campania, della Sma, dell’antincendio boschivo regionale e quello del Dipartimento.

A supporto dei volontari campani, sono accorse, in particolare, 320 unità – tra uomini e donne – delle Colonne mobili di Lazio, Marche, Toscana e Umbria. Sono inoltre arrivati nel Sannio oltre 260 volontari appartenenti alle organizzazioni nazionali Ana, Anai, Anpas, Anvvfc, Anc, Cisom, Misericordie, Modavi, Prociv Arci e Vab. Grazie alla mobilitazione nazionale sono stati utilizzati anche 90 mezzi di soccorso, in aggiunta ai 200 già messi in campo dalla Protezione civile regionale, tra idrovore, idropulitrici, motopompe, elettropompe, pale meccaniche, fuoristrada.

23 novembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»