Medicina e web, giovedì il convegno a Roma

ROMA – Come comunicano i protagonisti della sanità sul web? E’ da questa domanda che è nata l’indagine della Broking & Consulting su un campione di sindacati, società scientifiche e case di cura, che verrà presentata giovedì 25 ottobre presso l’Hotel Savoy di Roma. “Abbiamo voluto fare questa ricerca su come comunicano online i protagonisti della sanità- ha sottolineato Beatrice Lomaglio, marketing e communication per Broking & Consulting- perché è evidente che negli ultimi 10-15 anni l’ecosistema digitale è estremamente cambiato. C’è stata un’evoluzione molto forte, una crescita esponenziale del nostro stare online: pensiamo solo che ogni minuto vengono fatte 3,8 milioni di ricerche su Google e 3,3 milioni di nuovi post su Facebook. L’utente si trova di fronte ad un vero e proprio caos quando entra nell’ecosistema digitale, per cui ci siamo chiesti come i protagonisti della sanità riescono a essere presenti offrendo un punto di riferimento ai propri pubblici”.

Broking & Consulting è una società che si occupa di offrire servizi alle organizzazioni, alle associazioni di categoria e più in generale alle collettività; si divide in due aree: la divisione Insurance e la divisione Communication. La prima si occupa di offrire tutele di tipo assicurativo, di protezione degli iscritti, mentre la seconda si occupa di offrire servizi che riguardano la comunicazione, il marketing e la formazione, per far crescere queste associazioni anche attraverso iniziative di marketing associativo o di comunicazione efficace dei propri prodotti o servizi.

“Abbiamo analizzato 50 soggetti protagonisti della sanità- ha continuato Lomaglio, intervista dalla Dire- tra sindacati medici, società scientifiche e case di cura, per ciascuno di essi siamo andati ad analizzare dei parametri oggettivi rispetto al loro modo di comunicare online e quindi abbiamo considerato la loro presenza tramite siti internet e la loro eventuale presenza sui social network. Dopo la presentazione della ricerca si aprirà una tavola rotonda per discutere, partendo da quelli che sono stati i risultati dell’analisi, dei principali temi che riguardano la comunicazione nell’ambito della sanità”.

Alla tavola rotonda parteciperanno: Antonio Magi, presidente dell’Ordine dei Medici di Roma, Nicola Piccinini, presidente Ordine psicologi di Roma, Laura Bastianetto, vice responsabile area comunicazione Croce rossa italiana, Paola Conti, cofondatrice piattaforma iDoctors, Silvia Cecchini, ufficio marketing Rome American Hospital e Simone Mingiacchi, direttore amministrativo di Villa Betania. Nicola Perrone, direttore dell’agenzia di stampa Dire, sarà il moderatore dell’incontro.

“Parleremo di come sia difficile per gli utenti individuare le informazioni corrette– ha concluso Lomaglio- parleremo di affidabilità delle fonti e di che cosa possono fare i protagonisti della sanità per contrastare il fenomeno delle fake news. Un altro dei temi che affronteremo nella tavola rotonda, partendo proprio dall’esperienza del portale iDoctors, è l’utilizzo delle recensioni in sanità, che da una parte danno voce agli utenti che è una caratteristica tipica dell’ambiente digitale, ma dall’altra parte ovviamente possono portare delle criticità e quindi questo sarà sicuramente uno degli argomenti su cui ci confronteremo”. L’evento è gratuito, ma visto che i posti sono limitati, si consiglia di iscriversi inviando una mail all’indirizzo [email protected]

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

23 ottobre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»