Lazio

Albero piomba su taxi, nessun ferito; Nuovo cantiere in Trastevere; Calano le rapine in farmacia


I titoli del Tg Roma e Lazio dell’edizione di oggi:

ALBERO CROLLA SU TAXI A PRATI: SALVI CONDUCENTE E TURISTE

Ennesima tragedia sfiorata a Roma per la caduta di un albero, che stamani si è abbattuto su un taxi in transito in Piazza delle Cinque Giornate, a Prati. Il conducente è rimasto ferito ed è stato trasportato all’ospedale Santo Spirito. A bordo viaggiavano anche due turiste che sono rimaste miracolosamente illese. L’assessore all’Ambiente del Comune di Roma, Pinuccia Montanari, al termine di un sopralluogo ha spiegato che “l’albero sarebbe caduto a causa dell’assenza delle radici, tagliate durante dei lavori fatti all’epoca di Alemanno”. E sempre a causa di un albero caduto vicino ai binari della stazione di Tor di Valle, è stata interrotta la linea ferroviaria Roma-Lido.

A TRASTEVERE INIZIATI LAVORI RIPRISTINO VIA NATALE DEL GRANDE

Sono iniziati questa mattina i cantieri in via Natale Del Grande, a Trastevere, finalizzati al ripristino del selciato dell’intera sede stradale con i tradizionali sampietrini romani. I lavori, finanziati dall’Italgas, dureranno circa due mesi e si interromperanno nel periodo di Natale per consentire agli esercenti di non fermare l’attività. Quelli di via Natale Del Grande sono solo gli ultimi di una serie di cantieri effettuati nel rione Trastevere da società di servizi, come Acea o Italgas, per volere del I Municipio.

FEDERFARMA: A ROMA RAPINE A FARMACIE DIMINUITE DEL 40%

In un anno, tra il 2015 e il 2016, le rapine nelle farmacie di Roma sono calate del 40%. Lo ha detto oggi il presidente di Federfarma Roma, Vittorio Contarina, in occasione della presentazione del vademecum antitruffa realizzato dai carabinieri del Comando provinciale della Capitale. “Grazie a una deroga alla legge sulla privacy- ha spiegato Contarina- sono 500 al momento le telecamere installate dalle farmacie, uno strumento utile che ha permesso di sventare non solo rapine ma anche altri reti commessi in strada”.

ALL’AUDITORIUM LE ‘LEZIONI DI STORIA’: SI PARLA DI GUERRE CIVILI

Dal 26 novembre tornano all’Auditorium Parco della Musica le ‘Lezioni di storia’, che quest’anno racconteranno le guerre civili. Dall’Atene del IV secolo a.C. alla Siria dei nostri giorni, storici del calibro di Emilio Gentile, Luciano Canfora e Andrea Giardina spiegheranno come dietro le guerre civili ci sia la lotta per il potere, l’intolleranza ideologica o talvolta l’aspirazione al cambiamento. “Le ‘Lezioni di storia’ sono uno degli eventi più seguiti” ha detto l’amministratore delegato di Musica per Roma, Josè Dòsal, ricordando che “per l’Auditorium questo è stato un anno record a livello di pubblico”.

23 ottobre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»