Animali, 8 cicogne nere abitano il parco della Murgia materana

POTENZA – Sono otto le cicogne nere nel Parco della Murgia materana. La notizia è stata diffusa direttamente dal presidente del parco, Michele Lamacchia che ha spiegato come “la tutela del territorio continua a dare i suoi frutti. Lo scorso anno fu accertata la conclusione della riproduzione di questa rara e delicata specie, con l’involo di tre nuovi individui nati sulle ripide pareti della Gravina“.

“In questa stagione riproduttiva – ha sottolineato ancora Lamacchia – sono stati avvistati contemporaneamente quattro individui sul fondo della Gravina, oltre uno al nido, intento a vigilare su tre giovani pulli, un avvistamento eccezionale per la contemporanea presenza di cinque adulti in periodo riproduttivo. Quest’anno dei tre piccoli nati i primi di maggio, due sono arrivati in questi giorni alla entusiasmante fase dell’involo, mentre uno non ha superato le prime fasi di sviluppo”.

“Le attività di monitoraggio condotte dal Parco – prosegue il presidente dell’Ente – confermano che la tutela del territorio esercitata in virtù anche delle direttive europee per la protezione di specie ed habitat di interesse comunitario, rende il Parco un luogo accogliente e prezioso per la nidificazione di specie molto sensibili al disturbo antropico”.

Leggi anche:

23 luglio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»