AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Roma, smantellata ‘centrale’ di spaccio in San Basilio

ROMA – Avevano messo in piedi una piazza di spaccio in via Corinaldo, quartiere San Basilio, e si erano suddivisi i vari compiti all’interno dell’organizzazione dedita allo spaccio di droga: un corriere, un pusher, un cassiere e una vedetta. Ma i quattro – due cittadini romani, di 26 e 32 anni con precedenti, e due cittadini romeni, di 19 e 23 anni – sono finiti in manette, arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Montesacro. Da qualche tempo, i Carabinieri avevano notato un via vai di giovani e tossicodipendenti e hanno iniziato dei mirati servizi, in borghese, di appostamento e osservazione.

La specifica attività ha permesso ai militari di individuare i complici e di accertare i loro ruoli. Il 32enne riforniva di dosi già pronte allo spaccio il 19enne romeno che le cedeva agli acquirenti, il 23enne romeno poi incassava i soldi dell’acquisto, tutti sotto la vigile sorveglianza del 26enne romano, che fungeva da “vedetta” lungo la via. Ieri pomeriggio, i Carabinieri hanno bloccato i malviventi, rinvenendo in loro possesso dosi di cocaina e marijuana e diverse centinaia di euro, provento dell’attività illecita. Gli arrestati, con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

23 luglio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988