Rassegna stampa di giovedì 23 luglio 2015

di Monica Macchioni

Corsera, prima. ANTONIO POLITO. La nuova anomalia. Se i politici usano la giustizia.

Corsera, p5. FIORENZA SARZANINI. Messaggi e interferenze, corsa contro il tempo degli 007. Escluso il movente politico.

Corsera, p8. CANCELLIERI una vita in 3 ruoli. Troppi primi cittadini si mettono a fare politica. Non ci sono due fronti, ministro e prefetti devono collaborare. Anche se alla fine un funzionario dello Stato deve decidere, anche solo

Corsera, p18. INGROIA: Lucia col suo cognome non doveva entrare in giunta. Le intercettazioni? Uso politico.

Corsera, p21. A pranzo con VERDINI, Berlusconi ci riprova. L’invito per oggi a Palazzo Grazioli, con Confalonieri e Letta. L’ex premier tenta di frenare l’esodo dei neoresponsabili.

Corsera, p22. Nuova scossa nella Procura di Milano. Azioni disciplinari per BRUTI e ROBLEDO. Accuse al capo per il caso Sea. Il ministro contesta all’ex vice i soldi alle banche

Corsera, p22. Inchiesta FONSAI, il pm chiede l’assoluzione di Paolo Ligresti

Repubblica, prima. RAPITI, il giallo dello scambio. Presi 2 jihadisti. Alfano parla di pista SCAFISTI, poi smentisce

Repubblica, p2. Piazza della Loggia, 2 ergastoli 41anni dopo. Brescia, condannati l’ordinovista MAGGI e la spia TRAMONTE. Le lacrime dei parenti delle vittime: cambia la storia d’Italia

Repubblica, p2. La verità sul patto tra neofascisti. Dai silenzi ai depistaggi, quattro decenni di assoluzioni. Cosi i magistrati di Milano sono riusciti per la prima colta a provare le responsabilità degli autori della strage

Repubblica, p3. Intervista a MANLIO MILANI, leader del Comitato dei Familiari. Ora i colpevoli svelino i misteri di quegli anni

Repubblica, p5. LIANA MILELLA. Militari come gli 007, ma è scontro sulla legge per i poteri speciali. Missioni all’estero, emendamento del renziano LATORRE al ddl CASSON pronto a dare battaglia: “sarebbe anticostituzionale”. “Così si crea una intelligence parallela che potrà essere usata ogni volta che il premier vorrà anche opponendo il segreto di Stato e fuori dal controllo della magistratura.

Repubblica, p8. Il premier RENZI in visita alla KNESSET e al presidente palestinese ABU MAZEN. Per la pace servono due Stati. Chi boicotta Israele fa male

Repubblica, p9. Ai restauratori della Natività: “siete l’eccellenza italiana”. Una ditta toscana ha vinto l’appalto internazionale per i lavori nella Basilica, patrimonio dell’umanità in pericolo

Repubblica, p12. Crocetta all’attacco “Niente dimissioni”. Non mi interessa quello che dice Renzi. Se vuole, Il Pd mi sfiduci

Repubblica, p13. Intervista a LEOLUCA ORLANDO: “Rosario deve lasciare, inaccettabile il suo sistema, ma non sarò il suo successore. Il Pd? Se fosse andato al voto un anno fa avrebbe vinto. Ormai è tardi: è identificato con lo sfascio. Lombardo e Crocetta sono peggio di Cuffaro perché  hanno strumentalizzato l’antimafia

Repubblica, p14. La grande lotteria del centrosinistra per il dopo Pisapia e la guida di Milano. Spuntano i nomi di DE BORTOLI e SALA

Repubblica, p16. Azione disciplinare contro Bruti. L’iniziativa avviata dalla Cassazione, e Orlando apre una pratica anche su Robledo

Repubblica, p18. Intervista al prefetto MORCONE, responsabile immigrazione del Viminale. Troppe pressioni, si sentono lasciati soli da quella politica che alimenta la paura. Non si può negare che ci siano persone meno adeguate al ruolo. C’è tensione, ma non una rivolta. Sbagliato parlare di emergenza in Italia

Repubblica, p23. Intervista a LANDINI: il piano Cisl? Contratti modello Fiat ma li ha solo il 20%.

Repubblica, p23. Pm: ASSOLUZIONE PER PAOLO LIGRESTI”

IL TEMPO, prima. Spiagge e pallottole, ecco Ostia segreta. La relazione del prefetto. Politici, appalti, crimini e loschi affari per spartirsi il litorale. Antimafia choc. Pd contro la Bindi che vuole leggi per mettere Marino sotto tutela

IL TEMPO, . BINDI: per Roma una legge speciale. Città va messa sotto tutela, governo trovi la via. E’ nel Pd è rissa sulla relazione dell’Antimafia. Assurdo che un Comune grande come Roma si sia mostrato fragile e indifeso nei confronti di una piccola mafia

IL TEMPO, p5. MASSIMILIANO LENZI. Dagli attacchi alle ministre a DE LUCA, la vocazione di Rosy per l’anti-renzismo. Da sempre ripete: io e Matteo non abbiamo lo stesso Dna. L’esponente Pd non ha mai fatto sconti al premier che considera cinico e arrogante

IL TEMPO, p6. Crocetta ha 90 ragioni per resistere. Dalla prossima legislatura “solo” 70 consiglieri. E nessuno all’Ars vuole perdere il posto. Il governatore fa marcia indietro: “mai parlato di dimissione. Lo Voi mi ha salvato la vita, volevo suicidarmi”. Il capo Tutino. Il Pg della Cassazione chiede una relazione a Scarpinato

IL TEMPO, p6. Le faide e l’intreccio di interessi dietro il “giallo” dell’intercettazione. Giungla. In Italia siamo tutti “ascoltati” e dei nastri poi non si sa nulla

IL TEMPO, p7. In Abruzzo non tornano più i conti. La magistratura contabile chiede lo scioglimento del Consiglio Regionale. Dal 2012 mai rispettati gli adempimenti di bilancio previsti dalla legge. L’accusa. Atteggiamenti dilatori e omissione di atti obbligatori

IL TEMPO, p7. DE LUCA resta, accolto il ricorso

IL TEMPO, p8. MASSIMILIANO LENZI. Regalo alle banche nel decreto fallimenti. Gli istituti potranno rivalersi sui beni che i debitori hanno ceduto gratuitamente. Sul provvedimento il governo ha posto la fiducia. Domani il voto finale. Nel testo anche il salva-Ilva.

IL TEMPO, p10. Il futuro del centrodestra. SILVIO-VERDINI ALLA GUERRA DEI NUMERI. I “responsabili” disertano la cena del Cav e annunciano il gruppo per oggi. Ma da Forza Italia frenano: “molti stanno tornando all’ovile, non ce la fanno”. D’Anna: “ho già firmato l’adesione e Denis era di ottimo umore”. Berlusconi riceve Lombardo per “riprendersi” i siciliani

IL TEMPO, p10. Offensiva su sicurezza e pensioni. La campagna estiva della Lega. Obiettivo. Arrivare con il vento in poppa alle amministrative 2016. Nel mirino. Alfano e la pessima gestione dell’emergenza immigrazione. Salvini vuole intensificare gli attacchi al governo da settembre

IL TEMPO, p14. ‘Ndrangheta e gioco, sequestrati 2 miliardi. Sigilli a 56 imprese. Arrestati 41 indagati. Colpito l’impero del boss Mario Gennaro

IL TEMPO, p15. Slot e droga, Roma era sotto schiaffo. Ex della Banda della Magliana e due boss fuoriusciti dal clan dei Casalesi controllavano gli “affari” con l’aiuto di gang albanesi e ultras della Lazio. Carminati e Fasciani avevan dato l’ok al business.

IL FATTO, prima. Romanzo Viminale. Ecco il manuale per spiare il computer degli italiani. Caso HACKING TEAM, nelle mani sbagliate è un’arma micidiale. Il programma RCS –  fornito al ministero dell’INTERNO ma anche a STRUTTURE DI INTELLIGENCE e a diversi GOVERNI – può controllare e MANIPOLARE la massa dei dati che transitano nei nostri PC o Smartphone. Ora è ON LINE a disposizione di tutti dopo che la società è stata attaccata dagli hacker

IL FATTO, p2. Colabrodo. La guida a disposizione dei criminali. FURTO HACKING TEAM, svelato il KIT-VIMINALE per diventar spioni. Il manuale adottato dal ministero dell’Interno fin dal 2008 è consultabile sul web, nelle mani sbagliate, può essere micidiale. 122 pagine di facili istruzioni comprensibili anche per chi mastica poco il linguaggio informatico

IL FATTO, p2. Sicurezza zero. Come funziona il “fantasma” che prende il controllo di tutti i nostri dispositivi. Nessun dato è al sicuro, il sistema “ruba” le password e ci rende vulnerabili. Anche spenti. Su Wikileaks. Alcune email rivelano il suo utilizzo da parte di Aise, Ros e polizia giudiziaria

IL FATTO, p4. Il governo si nasconde sui favori a Big Tobacco. 5 mln versati dal 2007 al think thank renziano. M5S: il premier riferisca sui 100mila euro versati da BAT alla sua Fondazione OPEN mentre veniva varato il decreto accise. BOSCHI: OPEN non c’entra col governo

IL FATTO, p5. La Boldrini: “subito una legge sulle lobby”. Al Ventaglio, la presidente della Camera fa l’elenco delle urgenze

IL FATTO, p6. Le riunioni di DE VINCENTI per frenare i magistrati. Le mosse del sottosegretario per smontare la relazione dei pm su Vado Ligure. A Mangoni (ex ad Sorgenia): “non parliamo al telefono”

IL FATTO, p8. FABRIZIO D’ESPOSITO. Psicodramma VERDINI, 36 ore per fare il gruppo. L’ex scudiero di B non riesce ad arrivare a 10 senatori. “Se non si sbriga è finita”.

IL FATTO, p11. Ecco la nuova Anas: addio tangenziali e autostrade gratis.

Sole24ore, p21. LINA PALMERINI. Unioni civili, riforma del Senato, Rai: il calendario “poco flessibile” del Parlamento

Libero, prima. MAURIZIO BELPIETRO. Tasse, ecco il tesoro nascosto. Gli sprechi regione per regione. Renzi non sa come finanziare il taglio fiscale. Confcommercio dimostra che bisogna agire sugli enti locali. Ma ci vogliono fatti, non parole. Blitz del Pd: un emendamento per condonare bilanci irregolari dei Partiti

Libero, p2. Sangalli presenta il conto a Renzi: la ripresa c’è, ma è debole e va puntellata spending review per ridurre l’Irpef di un punto”. E Padoan promette interventi “sostenibili”

Libero, p4. Il Pd prepara il condono sui bilanci dei partiti. I rendiconti sono irregolari ma i renziani vogliono avere i rimborsi a tutti i costi. Altra beffa sul finanziamento: chi darà il contributo può rimanere anonimo

Libero, p6. Pressing di Berlusconi sui ribelli. E VERDINI non riesce a fare il gruppo.

Libero, p6. Crocetta perde un’altra donna. E l’Espresso perde il sonno. Dopo la Borsellino se ne va l’assessore Vancheri. Il presidente: volevo uccidermi

Libero, p6. Alemanno sogna An ma Storace lo delude: non mi interessa.

Libero, p7. I DE BENEDETTI hanno affossato TIRRENO POWER. Il perito dei pm incolpa i manager della famiglia, ex socia di Sorgenia: “fecero i propri interessi contro la centrale”.

Libero, p7. L’oncologo Tirelli smentisce i pm sul boom di Tumori a Taranto: “colpa dei cantieri navali, non dell’Ilva”

Libero, p9. La Boldrini’s List: gay, eutanasia e immigrati. Il presidente della Camera chiede nozze fra chi non può aver figli, suicidi assistiti e cittadinanza agli stranieri

Libero, p9. FRANCO BECHIS. Laura e qui 223milioni mai restituiti. Al Tesoro nessuna traccia dei risparmi dichiarati a Montecitorio. Che chiede ancora soldi

Libero, p12. Intervista al presidente ZAIA: ” Veneto africanizzato, e poi ci dicono razzisti”. “Gli immigrati sono l’11% della mia regione, altre si fermano al 3%. Siamo un modello di integrazione”

Libero, p12. Alfano pronto a sostituire i prefetti. Il ministro avvisa: “sono stati insultati, ma se non se la sentono possiamo cambiarli”

Libero, p14. Giustizieri al quartiere Prati. Ormai Roma è un Far West. Nel rione del gioielliere ucciso, i negozianti sono stati avvicinati da strani soggetti che offrono protezione in cambio di denaro. Federfarma: noi presi d’assalto

Stampa, prima. Tasse, l’Europa frena l’Italia. Moscovici: avete già avuto uno sconto.

Stampa, p2. Pubblica amministrazione, Renzi vuole lo sprint estivo. Ieri la riforma è approvata in Commissione, il premier punta al Sì definitivo

Stampa, p2. L’allarme di Franceschini e ambientalisti. “Si rischia di autorizzare veri scempi”. Contestatissima la norma sul silenzio-assenso delle amministrazioni

Stampa, p3. Polizia e Carabinieri, cosi si divideranno il territorio. La riforma Madia: all’Arma il presidio della sicurezza fuori dalle città mentre gli agenti resterebbero nelle aree urbane. Ma quali problemi vanno risolti?

Stampa, p3. MARCELLO SORGI. Il premier e un autunno difficile

Stampa, p11. L’ultima di Berlusconi: il mio futuro? Farò il ministro per il mio amico Putin. La rivelazione ai deputati di Forza Italia: Vladimir mi ha offerto la cittadinanza russa e la guida del dicastero dell’Economia

Stampa, p13. Quel viaggio in segreto a New York per abbracciare mio nipote Barack

Mattino, p3. Intervista a MORCONE: i funzionari? Sono uomini di Stato. Capisco l’incertezza ma poi si proceda.

Mattino, p5. Intervista al generale BELLINI: noi prigionieri di uno Stato, questi sono banditi, meglio pagare

Mattino, p8. Berlusconi marca Verdini, il nuovo gruppo a rischio flop

Mattino, p23. Intervista a GENNARO MIGLIORE. Sul dopo-DE MAGISTRIS siamo in enorme ritardo, colpa di un partito assente e senza proposte. Credo che il ritorno in campo di Bassolino sia una boutade, io non cerco candidature

Giornale, prima. PIERO OSTELLINO. Renzi sa cosa fare il problema è che non lo fa

Giornale, p11. FRANCESCO CRAMER. Berlusconi compatta gli azzurri sul nuovo progetto “altra Italia”. Dopo i deputati, il Cavaliere rassicurava anche i senatori sulla rifondazione del partito

Giornale, p16. Gioco d’azzardo: proibire o regolare?

Giornale, p26. Michele Santoro licenzia i suoi collaboratori. Fine di un’epoca

Giornale, p26. Riotta dilettante allo sbaraglio nei talk di Rai 3.

Messaggero, p7. Intervista a GRAZIANO DELRIO: riavviare le infrastrutture per poter ridurre le tasse. Far ripartire le grandi opere significa più fondi per alleggerire il prelievo. La mancata realizzazione del nostro sistema logistico ci è costata 50 miliardi.

Messaggero, p11. Rai, l’aula vota il 31 luglio, il Pd apre all’opposizione.

Avvenire, . Intervista a COSTALLI: ma le priorità sono povertà e famiglie.

 

23 Lug 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»