AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE europa

Brexit, Juncker: “Insufficiente proposta May su cittadini Ue”


ROMA – “La sua offerta è un primo passo, ma non è sufficiente”: così oggi il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker sulla proposta per la Brexit del primo ministro del Regno Unito Theresa May.

Juncker ha fatto riferimento in particolare alle condizioni relative alla residenza britannica per i circa tre milioni di cittadini comunitari attualmente nel Regno Unito. Nel primo dei due giorni del Consiglio europeo di Bruxelles, May aveva presentato ieri una proposta a garanzia dei diritti di coloro che, a una data ancora da definire, avranno vissuto in Gran Bretagna da almeno cinque anni.

Lo stesso schema, questa mattina, è stato definito dalla cancelliera Angela Merkel “un buon inizio”.

23 giugno 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram