Al via lo Slow Food Village, a Viterbo dal 24 giugno al 3 luglio

vit1ROMA – Iniziato il conto alla rovescia della terza edizione dello Slow Food Village, il festival enogastronomico in programma dal 24 giugno al 3 luglio 2016 in piazza dei Caduti a Viterbo. Per dieci giorni dalle ore 18 alla mezzanotte inoltrata la citta’ dei Papi sara’ la capitale del cibo buono, pulito e giusto, secondo la filosofia di Carlo Petrini che 30 anni fa fondo’ Slow Food avviando una rivoluzione culturale che ha stimolato un approccio piu’ consapevole con il cibo. Il filo conduttore dello Slow Food Village di quest’anno sono i legumi, in linea con il tema adottato dalle Nazioni Unite nel 2016 e promosso dalla Fao.

Oltre 150 gli appuntamenti in programma tra Laboratori del Gusto, Scuola di Cucina, show cooking, attivita’ educative per bambini, presentazioni di Presidi’ Slow Food e progetti delle Condotte presenti nel Lazio. Piu’ di 30 i cuochi coinvolti, oltre un centinaio i produttori protagonisti con le loro prelibatezze spesso introvabili, 10 gli street food con autentiche specialita’ regionali, botteghe del gusto con prodotti locali e delle regioni limitrofe, grandi enoteche e birroteche con vini e birre specialita’ tutte da assaggiare, un’Osteria per gustare i piatti del territorio selezionati da alcuni ristoranti della Tuscia presenti nella Guida Osterie d’Italia di Slow Food Editore.

23 Giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»