Centro di Bologna 'tabù' per i disabili? Ora la velostazione noleggia carrozzine e scooter ad hoc - DIRE.it

Emilia Romagna

Centro di Bologna ‘tabù’ per i disabili? Ora la velostazione noleggia carrozzine e scooter ad hoc

BOLOGNA – Carrozzina, scooter e traino elettrico a noleggio per facilitare le persone con disabilità, turisti e non solo, a visitare il centro di Bologna. Un modo anche per superare le difficoltà dei T-days. E’ il nuovo progetto, denominato Handyamo, messo in campo dalla velostazione Dynamo, nell’ambito del Festival del turismo responsabile Itacà, che terminerà il 27 e 28 maggio prossimi proprio alla velostazione. Grazie alla collaborazione con l’azienda sanitaria Ottobok, alla velostazione saranno a disposizione per il noleggio una carrozzina elettrica, uno scooter elettrico e il sistema di traino elettrico Batec. Inoltre, Dynamo offrirà ricarica batterie e un servizio di manutenzione meccanica per carrozzine, oltre alla bici per il trasporto carrozzine “Aspasso”. Il progetto è promosso insieme ad Aias e a La Skarrozzata, con il patrocinio del Comune di Bologna. “Tutte le città ci invidiano questo servizio“, sottolinea Enrico Ercolani, fondatore de La Skarrozzata, che però richiama il Comune a fare di più. “Prenda posizione e modifichi il Regolamento edilizio per migliorare l’accessibilità- afferma Ercolani- anche ai negozi”.

Il noleggio di carrozzine elettriche dovrebbe aiutare anche a superare il problema di accessibilità dei T-days, più volte denunciato dalle stesse associazioni dei disabili. “Speriamo che così ritorni la pace su una questione annosa”, afferma la presidente Dynamo, Simona Larghetti. “Ci sono stati aspetti di contrapposizione sui Tdays- conferma l’assessore alla Mobilità, Irene Priolo- in questo modo si dà un’ulteriore risposta: sono contenta”. Nei due giorni del festival Itacà in velostazione sono previsti anche presentazione di libri, laboratori per bambini, concerti e una mostra nei vecchi tunnel antiaerei. Domenica 28 alle 10 è in programma il seminario “Il turismo accessibile a Bologna”, a cui seguirà alle 12 l’edizione bolognese della Skarrozzata, una passeggiata per le vie del centro per provare la disabilità con tanti mezzi a disposizione come carrozzine, handbike, biciclette per trasporto disabili e motorini elettrici.

di Andrea Sangermano, giornalista professionista

23 maggio 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»