AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE CRONACA

Mattarella contro la mafia nel calcio: “Estirpare la metastasi delle partite truccate”

calcioPALERMO – Il fenomeno delle scommesse e delle partite truccate con cui “mafie di varia natura” hanno infiltrato “il calcio che tanti giovani e non seguono con attenzione è una vergogna, una metastasi che va estirpata con rapidità e severità”. Lo dice il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, parlando nell’aula bunker dell’Ucciardone a Palermo, dove giudica “inaccettabile che uno dei divertimenti degli italiani venga sporcato” dalla mafia. Poi, esorta: “Le istituzioni dello sport non devono commettere alcun errore di sottolvautazione”.

23 maggio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988