‘Dig.Eat 2019’, a Roma il digitale spiegato tra musica e divulgazione

Il congresso-evento dedicato al digitale che si terrà il prossimo 30 maggio al Teatro Eliseo di Roma
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Nuovi dettagli svelano la formula del congresso-evento dedicato al digitale che si terrà il prossimo 30 maggio al Teatro Eliseo di Roma. Gli organizzatori hanno annunciato la presenza del chitarrista Alfredo Bochicchio, oltre ai nomi di altri due relatori: Corrado Giustozzi, Cybersecurity expert di AgID, e Matteo Flora, esperto in sicurezza informatica e fondatore di The Fool. Bochicchio, musicista poliedrico molto noto nel panorama artistico italiano, si esibirà sul palcoscenico del Dig.Eat 2019 a fianco di esperti di innovazione e digitale, contribuendo a dare forma alla miscela di divulgazione e intrattenimento pensata per caratterizzare il programma della giornata. La musica sarà quella di ‘The Dark Side of the Moon’, il monumentale album dei Pink Floyd scelto da Anorc, Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione Digitale, come tema “dell’anti-evento annuale che racconterà il lato oscuro del digitale”.

“Sarà un’occasione di confronto, approfondimento e relazione- assicura Andrea Lisi, presidente di Anorc Professioni e ideatore dell’evento- insieme ai numerosi stakeholder ed esperti nazionali provenienti da una pluralità di contesti multidisciplinari (istituzioni, imprese, università) per raccontare, con metodi non convenzionali, la reale condizione del digitale in Italia e provare così a indicare strade realmente praticabili per PA, professionisti e imprese”.

Agli sponsor già confermati, Team System, Dgroove, eWitness, Argentea, si sono aggiunti Credemtel, Land e Men at Work. Quest’ultima, in particolare, ha ottenuto il doppio riconoscimento “Quality Tag” di Anorc per i profili di gestione documentale e privacy della piattaforma MDM (Maw Document Management) (https://www.anorc.eu/news/item/quality-tag-men-at-work-ottiene-il-doppio-bollino-di-qualita-anorc) Ferma, poi, la presenza del Garante Europeo della privacy, Giovanni Buttarelli, di Andrea Servida, capo del Directorate General Communication Networks, Content & Technology, della Commissione Europea, e di Luca Attias, Commissario Straordinario per l’attuazione dell’Agenda Digitale. Le iscrizioni all’evento, a ingresso gratuito previa registrazione obbligatoria, si possono fare al link: https://www.eventbrite.it/e/registrazione-digeat-2019-the-dark-side-of-55639811173. Tutte le informazioni sul #Digeat2019 sono disponibili sul sito ufficiale dell’evento http://www.digeat.it/. Hashtag ufficiali: #thedarksideof… #Digeat2019. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

23 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»