“Scusate se esisto”, “C’è posta per te” e “Mrs Doubtfire”: tutti i programmi stasera in tv

Film, people show e serie tv non mancheranno nella prima serata di sabato 22 marzo. Da non perdere la commedia “Scusate se esisto”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Film, people show e serie tv non mancheranno nella prima serata di sabato 22 marzo. Da non perdere su Rai Movie (21.10)  la commedia con Raul Bova e Paola Cortellesi “Scusate se esisto”.

Rai 1

Qualificazioni Europei 2020 | 20.30

Incontro calcistico Italia – Finlandia

Rai 2

NCIS Los Angeles | 21.05

Serie televisiva poliziesca statunitense, spin-off di NCIS – Unità anticrimine.

Rai 3

Sapiens | 21.40

Programma d’approfondimento ambientale condotto da Mario Tozzi.

Rete 4

Poliziotto superpiù | 21.30

Commedia con Terence Hill. Il poliziotto Dave Speed e’ in missione in una riserva indiana, dove sta per esplodere un missile. Le radiazioni gli conferiscono superpoteri.

Canale 5

C’è posta per te, il meglio | 21.15

People show ideato e condotto da Maria De Filippi. Protagoniste le storie delle persone, le loro emozioni e i loro sentimenti.

Italia 1

Mrs Doubtfire | 21.20

Film cult con Robin Williams. Daniel, dopo il divorzio, per poter di nuovo vedere i figli si traveste da domestica.

La7

Little Murders | 21.15

Serie televisiva francese di genere giallo poliziesco ispirata ai romanzi di Agatha Christie.

Tv8

Un pizzico d’amore | 21.30

Commedia romantica con protagonista Nikki, un’aspirante chef ingaggiata nel ristorante di Holly Hanson, famosa regina dei fornelli. Lavorando con lei Nikki cambiera’ idea sulla donna che ha sempre idolatrato. 

Nove

Arsenio Lupin | 21.30

Film d’azione che narra le avventure del famoso ladro Arsenio Lupin.

Real Time

Vite al limite | 21.15

Reality show che racconta le difficoltà che si trovano ad affrontare le persone con problemi di obesità.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

23 Marzo 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»