Nuove attrazioni e tanti eventi, al via stagione di Cinecittà World

ROMA – A Cinecittà World tutto pronto per un nuovo ciak. Il parco divertimenti del Cinema e della Tv di Roma riparte domani, sabato 24 marzo, con sette nuove attrazioni (30 in totale), uno show inedito per otto spettacoli al giorno e un cartellone con oltre 50 eventi nelle sei aree a tema (Cinecittà World, Antica Roma, Spaceland, Far West, Adventure Land, Sognolabio). Un’offerta ricchissima, quella del parco romano, forte dei numeri del 2017: +120% di visitatori rispetto al 2016 (da 108mila a 240mila), 406mila fan su Facebook (secondo solo a Gardaland), +135 posizioni su TripAdvisor.

Anche la stagione 2018 (24 marzo-6 gennaio), presentata al Museo dell’Ara Pacis a Roma, promette grandi sorprese, molte legate alle più innovative tecnologie virtuali. A partire da Volarium, il primo flying theatre in Italia, uno tra i pochi in Europa e nel mondo, in cui lo spettatore, grazie ad un simulatore dinamico, volerà letteralmente su uno schermo concavo da 25 metri per ammirare un film dedicato a Leonardo da Vinci e Firenze, nel cinquecentenario della sua morte (2019). Una nuova attrazione che arricchirà l’appeal del parco da settembre, mentre da giugno i visitatori potranno guardare i film in programma comodamente immersi nella Cine-piscina, la prima piscina cinematografica che animerà l’area Sognolabio nella stagione estiva. Per gli appassionati del set arriva poi il Cinetour-Emozioni dal cinema, un percorso tra i kolossal che hanno fatto la storia: dai templi dell’antico Egitto alla cattedrale gotica, dalle statue dell’antica Roma al cimitero dei morti viventi, al Tempio di Erode. Scenografie grandiose realizzate dagli artisti Gaetano e Francesco Paolocci per la Creature Studios. Dinosauri a grandezza naturale e un simulatore in 4D capace di far tornare indietro di 60 milioni di anni attende, invece, gli appassionati del mondo giurassico, che potranno avventurarsi in un viaggio tra i grandi rettili estinti in Jurassic War-La battaglia dei dinosauri.

Con I-Fly sarà poi possibile andare sulle montagne russe in pantofole, provando le stesse emozioni di Altair (la montagna russa con più inversioni d’Italia) ma senza staccarsi per più di 30 cm da terra, grazie alla realtà virtuale. I più piccoli, invece, potranno esplorare la miniera del villaggio del Far West grazie ad un’altra novità 2018, Il treno del West. In Spaceland, l’area dedicata allo spazio e alla fantascienza, dominata da Altair, i visitatori incontreranno Velocità Luce, il nuovo gran premio elettrico del futuro, mentre per gli amanti di auto e moto arriva l’altra grande novità dell’anno, Motori… Ciak, Azione!, uno stunt show nell’area Adventureland con inseguimenti, acrobazie e scene d’azione tratte e ispirate dai grandi film action (tutti i giorni alle ore 14, 17 e 21).

 

Bosi: “Incentiveremo il turismo a Roma”

“Abbiamo fatto e faremo interventi significativi e costosi per rendere il parco all’altezza delle aspettative e sviluppare a Roma un nuovo turismo o garantire una permanenza più lunga dei turisti nella Capitale- dichiara in apertura il presidente di Cinecittà World Spa Roberto Bosi- Tutto questo ha bisogno di un supporto istituzionale, Regione e Comune in testa. La sindaca Raggi mi ha telefonato stamattina dando la sua totale disponibilità a seguire questa iniziativa. Roma è una città con un appeal enorme, ma bisogna che si doti delle necessarie infrastrutture per renderla ancora più interessante dal punto di vista turistico”.

Un aspetto che potrebbe garantire al parco divertimenti di proseguire sulla strada del rilancio dopo una partenza in sordina, che ha generato molte perdite: “Il 2017 è stato il primo anno di crescita importante- spiega ai giornalisti l’amministratore delegato di Cinecittà World Spa Stefano Cigarini dopo aver illustrato la stagione 2018- Abbiamo fatto un taglio di sette milioni di euro che, accanto alla crescita dei visitatori, ci ha consentito di non bruciare cassa”. E sulla convivenza con Luce Cinecittà sottolinea: “Siamo due aziende separate con missioni complementari. Loro hanno più un obiettivo di valorizzazione, noi siamo un luogo consumer, ma la nostra collaborazione proseguirà, sul modello dei biglietti congiunti”.

Produzioni televisive e riprese cinematografiche nel parco divertimenti

Il parco ospiterà anche produzioni televisive e riprese di film, a cui gli ospiti potranno assistere per scoprirne i segreti e partecipare da protagonisti e attori davanti alla macchina da presa. La stagione prevede una anteprima cinematografica al mese, con alcuni dei film più importanti dell’anno, tra cui ‘Jurassic World-Il regno distrutto’ a giugno. Madrina d’eccezione del parco sarà l’attrice Anna Falchi, legata al Teatro 5 di Cinecittà dove avvenne il suo incontro con Federico Fellini: “Cinecittà World è sano divertimento ed è entrata nel mio cuore, in quello di mia figlia e dei suoi amici- spiega all’agenzia di stampa Dire Anna Falchi- Sono sempre andata come spettatrice, ma quest’anno ci sarà anche una collaborazione. Quello che mi ispira personalmente è la magia del cinema, mentre mia figlia continua a scoprire di anno in anno le attrazioni, quelle per più piccoli e, poi, crescendo, quelle più audaci”.

In crescita anche il calendario: per la prima volta saranno garantiti dieci mesi consecutivi di apertura con orario 11-18, 11-19 da giugno, 11-23 d’estate. Confermati anche la navetta dalla stazione Termini, l’accesso agli animali domestici, e i prezzi dei biglietti, acquistabili sul sito www.cinecittaworld.it, con l’abbonamento illimitato per un anno a 49 euro.

23 Marzo 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»