Morbillo, Lorenzin: “A gennaio 164 casi e due persone morte”

ROMA – “Gli ultimi dati di gennaio 2018 ci dicono che ci sono stati 164 casi di morbillo e purtroppo due persone sono decedute (una persona di 38 anni e una di 41) per insufficienza respiratoria. Di queste 164 persone abbiamo avuto una serie di ricoveri molto importanti”. Lo ha fatto sapere il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, intervenendo oggi al programma ‘Unomattina’ in onda su Rai1. “Non fatevi abbindolare da personaggi che stanno cavalcando posizioni antiscientifiche- ha pr seguito Lorenzin- Il morbillo e’ una malattia serissima, si puo’ morire, ci sono complicanze gravissime. Vaccinarsi e’ l’unica possibilita’ per stare bene.
Bisogna vaccinare i bambini e mettere in sicurezza gli adulti che non si sono vaccinati quando erano piccoli”.

23 Febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»