Tg Politico, edizione del 23 gennaio - DIRE.it

Tg Politico, edizione del 23 gennaio

Si parla di Carige; smantellamento Cara Castelnuovo di Porto; convegno no vax alla Camera dei deputati

BANKITALIA: TROVARE UN PARTNER PER CARIGE

Carige è una banca solvibile e un’operazione di aggregazione rappresenta la soluzione piu’ adeguata per salvaguardare le famiglie e le imprese. Il vicedirettore generale della Banca d’Italia, Fabio Panetta, nel corso di un’audizione alla Camera davanti alla commissione Finanze, auspica una soluzione di mercato che individui un partner in tempi contenuti. L’ingresso dello Stato nel capitale dell’istituto è solo l’extrema ratio per evitare danni peggiori, ribadisce il dirigente di via Nazionale.

SALVINI: SMANTELLEREMO MINEO E BARACCOPOLI DEL SUD

Dopo Castelnuovo di Porto toccherà al Cara di Mineo e poi alle baraccopoli di Reggio Calabria e Foggia. Matteo Salvini non si ferma: dopo la chiusura del centro per migranti in provincia di Roma giura che andrà avanti con lo smantellamento di altre realtà. “Sono orgoglioso dei risultati che stiamo ottenendo”, dice il vicepremier. E respinge le critiche: “Ma quali deportazioni- ribatte alle opposizioni- sto agendo da buon padre di famiglia”.

VACCINI, POLEMICHE PER UN CONVEGNO NO VAX ALLA CAMERA

Polemiche per un convegno no vax che sarà ospitato domani alla Camera dei deputati. L’incontro, promosso dal Corvelva, il Coordinamento regionale veneto per la libertà delle vaccinazioni e dalla deputata grillina Sara Cunial, non ha trovato il sostegno del ministro della Salute Giulia Grillo, che si è detta “totalmente contraria a questi incontri fatti senza la controparte e senza la presenza di Aifa”. L’Agenzia italiana del farmaco, ha ricordato infatti il ministro, “ha già risposto sul tema, e ha contestato punto per punto i dubbi sollevati dallo studio Corvelva”.

BASTA MURI CONTRO I MIGRANTI, IL PAPA SI COMMUOVE

“È la paura che ci rende pazzi”. Così Papa Francesco, sul volo che lo sta portando a Panama, dove partecipera’ alla giornata mondiale della gioventu’, ha commentato il fatto che i muri per fermare i migranti tra Messico e Stati Uniti arrivano fin dentro l’oceano. Sull’aereo una giornalista ha dato a Papa Francesco un disegno del disegnatore Makkox sul giovane migrante morto in mare che portava cucita la pagella nella tasca del pantalone. Il Papa, riporta ‘Vatican News’, si è commosso.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

23 Gennaio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»