45esima edizione della mezza maratona Roma-Ostia, obiettivo 10mila atleti

La storica gara romana, che si terrà il prossimo 10 marzo, è stata presentata quest’oggi in Campidoglio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Mancano 45 giorni alla 45esima edizione della Roma-Ostia, l’ormai tradizionale mezza maratona che si corre ogni anno sulla via Cristoforo Colombo. Arrivare ad oltre 10.000 partecipanti: è con questi obiettivi che l’edizione 2019 della storica gara romana, che si terrà il prossimo 10 marzo, è stata presentata quest’oggi in Campidoglio alla presenza, tra gli altri, dell’assessore allo sport, Daniele Frongia, e del presidente del comitato organizzatore, Luciano Duchi. “In questi anni- ha esordito proprio quest’ultimo- sono passati 5 papi, 11 sindaci, 7 presidenti della Repubblica e 4 presidenti della Fidal. Ma noi siamo ancora qui, con una gara che mantiene tutte le sue caratteristiche e tutto il suo valore”.

Come da tradizione gli atleti che prenderanno parte alla prossima edizione della gara partiranno ‘a onde’, con un numero di pettorale assegnato sulla base dei tempi ottenuti, dal Salone delle Fontane all’Eur. Il percorso, identico a quello degli scorsi anni, proseguirà con i primi 3,6 chilometri dentro l’Eur e poi lungo la via Cristoforo Colombo, con arrivo sull’omonimo piazzale, la famosa rotonda sul mare di Ostia.

Sponsor, per il secondo anno di fila, è l’azienda Huawei, che darà anche nome al villaggio ospitato al Salone delle Fontane, dove saranno allestiti i corner degli espositori. Qui avverrà la consegna del kit di gara (pettorale e t-shirt ufficiale). L’apertura al pubblico è prevista per giovedì 7 marzo a partire dal pomeriggio, mentre venerdì 8 e sabato 9 sarà osservato l’orario continuato.

Confermata, poi, anche quest’anno la gara non competitiva sulla distanza di cinque chilometri, la Euroma2 run che parte in coda alla gara competitiva e arriva nel Centro Commerciale Euroma2. I dettagli inerenti al percorso e alle iscrizioni saranno definiti nei prossimi giorni.

La Roma-Ostia è la mezza maratona più partecipata d’Italia, unica titolata gold label Iaaf: significa che quella romana è annoverata tra le gare podistiche più importanti a livello internazionale, unica in Italia a ricevere il riconoscimento tra il 2017 e il 2018. Un risultato importante e molto apprezzato, frutto del gran lavoro portato avanti negli anni sulla mezza maratona, da sempre attenta alle esigenze dei partecipanti.

“Come Comune di Roma- ha concluso la presentazione Frongia- lavoriamo per far crescere sempre di più il numero dei runner di questo evento, che è davvero un appuntamento prestigioso a livello internazionale. Per Roma è un evento importante, che vede numeri in crescita, su un percorso molto affascinante e simbolico, se pensiamo che collega due periferie belle e importanti della città. Sfondare il muro dei 10.000? Noi ci lavoriamo”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

23 Gennaio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»