AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE mondo

‘Cosa ti serve?’, in Svizzera adesivi sulla cassetta della posta per i prestiti ai vicini di casa

Adesivi_Fonte La Poste francaiseIn Svizzera quattro ragazzi di Berna hanno lanciato un’idea simpatica e che semplifica di molto la vita: incollare sulla propria cassetta delle lettere degli adesivi che raffigurano gli oggetti che il proprietario e’ disposto a prestare ai vicini, o a chiunque ne abbia bisogno. A riportare la notizia il portale del servizio delle Poste francesi, La Poste.fr.

Attrezzi da lavoro, strumenti per il bricolage o il giardinaggio, utensili da cucina, forbici e persino libri e accesso grauito al WiFi. Insomma, tutto quello che puo’ tornare utile per i lavoretti domestici o una giornata dedicata agli hobby, e di cui ognuno potrebbe trovarsi accidentalmente sprovvisto.

Siamo partiti dal presupposto che, soprattutto nelle citta’, c’e’ un po’ di imbarazzo a suonare alla porta del vicino per chiedere qualcosa in prestito” ha spiegato Sabine Hirsig, una delle ideatrici del progetto, che assieme ai suoi colleghi ha realizzato il design degli adesivi dedicati a tutti questi tipi di oggetti, che si possono ordinare gratuitamente dalla Svizzera e dalla Germania andando sul sito www.pumpipumpe.ch. Da altri paesi invece la spedizione costa 4 euro.

Questa iniziativa ha un valore tanto ecologico quanto economico, perche’ consente di mettere a disposizione degli altri oggetti che magari si stavano per gettare, e al contempo evitare di acquistare cose che sono disponibili facilmente – senza saperlo – nel vicinato. Questo ‘stratagemma’ incoraggia inoltre le persone a conoscersi e stringere rapporti umani che, soprattutto nelle grandi citta’, a volte hanno vita dura.

23 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988