Sanatrix, open day a Roma per la prevenzione del tumore alla prostata

Open day urologia, sabato 24 novembre nella struttura privata di via di Trasone 61, Roma

Condividi l’articolo:

ROMA – Porte aperte alla Casa di cura Sanatrix di Roma per la prevenzione dei tumori della prostata. Sabato 24 novembre, dalle 10 alle 20, la struttura privata di via di Trasone 61, in zona Nomentana, mettera’ a disposizione dei pazienti un’equipe di medici e personale specializzato per promuovere una giornata di sensibilizzazione. L’occasione e’ la nascita di Uro-Clinic, il Centro specialistico di urologia di Sanatrix, dedicato alla prevenzione, diagnosi e terapia delle patologie urologiche benigne e oncologiche.

Uro-Clinic e’ un centro privato che offre servizi completi nel campo dell’urologia. Il percorso e’ unico e prevede la presenza di tutte le figure professionali per garantire al paziente la migliore assistenza, il massimo comfort e la necessaria riservatezza. Una rete di chirurghi urologi, oncologi, radiologi, anatomo-patologi e psicologi, assicura diagnosi e terapia in un unico tempo e in un unico luogo, dalla visita urologica, all’ecografia dell’apparato urinario e della prostata, all’endoscopia, alla biopsia, accompagnando il paziente per l’intero iter assistenziale. Per questa occasione il 24 novembre ci sara’ un open day per la prevenzione dei tumori alla prostata. Gli uomini, over 45, potranno sottoporsi gratuitamente a un test di controllo e valutare cosi’ il proprio stato di salute: alla visita con raccolta anamnestica seguiranno eventuali prescrizioni di esami e controlli futuri.

“Il tumore alla prostata e’ il tumore piu’ frequentemente diagnosticato fra gli uomini- spiegano gli organizzatori- e costituisce il 18 % di tutti i tumori. Cure preventive e periodiche permettono una diagnosi precoce e una terapia adeguata”. Necessaria la prenotazione: i pazienti che intenderanno partecipare all’evento dovranno chiamare il numero verde: 800756110.

Leggi anche:

22 Novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»