AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Articoli

Rassegna stampa di sabato 22 agosto 2015

A cura di Monica Macchioni

Repubblica, prima. L’incubo Cina affossa le Borse. Cade Wall Street. L’Europa brucia 260 miliardi, Milano perde il 2,8%.

Repubblica, p6. Roma, bufera su Alfano per il funerale da boss. I carabinieri sapevano. Gabrielli: “qualcuno pagherà”. Marino: “sono solo”.

Repubblica, p13. Distrutti un monastero l’ultimo sfregio dell’Is. Usano armi chimiche. Raso al suolo Mar Alian, lo restaurò Padre Dall’Oglio.

Repubblica, p14. Salvini shock: i migranti sulle piattaforme dell’Eni

Repubblica, p17. Intervista a ROSSI Pd: vengo dal PCI e apprezzo il suo richiamo al senso etico. Bestialità le reazioni stizzite. Alcuni hanno ribattuto a Galantino come se avesse fatto a noi politici un esorcismo. La Chiesa ci parla di immigrazione, lavoro,ambiente. Seguiamola o diventeremo di destra

Repubblica, p19. Intervista a TOTI: primarie con la Lega nelle città. Per il consigliere di Berlusconi le amministrative sono il test da cui ricostruire l’alleanza di Forza Italia con Salvini. “Se il Carroccio gioca da solo perdiamo tutti. Del Debbio a Milano? Ottimo, ma è l’ora di sciogliere la riserva”

ITALIAOGGI, p19. MAURO MASI. POLIZZE PER CATASTROFI, POCHE E COSTOSE

IL TEMPO, prima.La Zingarata. Scampagnata? Carovana circense? Matrimonio? No, le 250 auto erano per il boss dei rom. Nessuna istituzione si è accorta di nulla e a pagare è solo l’elicotterista che ha lanciato i fiori

IL TEMPO, prima. Scaricabarile all’italiana

IL TEMPO, prima. GIANNI ALEMANNO. Impossibile per le istituzioni non accorgersi di nulla

IL TEMPO, prima. ALFREDO MANTOVANO. Ricostruiamo la sicurezza

IL TEMPO, p2. Intervista a LUCIANO CASAMONICA. Il cugino del boss: “il Comune sapeva. La nostra famiglia ha annunciato il corteo alla polizia di Roma”

IL TEMPO, p3. Marino: “dal 2013 dico che a Roma c’è la mafia”. “Ora la mia voce è meno isolata”. M5s chiede lo scioglimento del consiglio comunale

IL TEMPO, p4. Intervista al giudice OTELLO LUPACCHINI, sostituto procuratore generale presso la Corte d’Appello di Roma: potente, intoccabile e influente”. I tre messaggi cifrati del clan. La severa critica. Nessuno sapeva? E’ il sintomo di un’incuria generale.

IL TEMPO, p4. Il prefetto: è stato un grave sbaglio. Gabrielli chiede spiegazioni a carabinieri, polizia e Municipale

IL TEMPO, p5. Il parroco: “dovevo arrestarlo io?”. Il sacerdote che ha celebrato i funerali di Casamonica si difende. Ma don Di Noto accusa: “che abisso con il beato Puglisi”.

IL TEMPO, p5. Isola del Cinema. Stop alla lettura delle intercettazioni dell’Inchiesta MONDO DI MEZZO. Il direttore del festival ha bocciato l’iniziativa promossa dal Fatto Quotidiano. Il giornale di Travaglio parla di censura

IL TEMPO, p6. Nuovo comizio di GALANTINO. La Lega si infuria. Anche DANIELA SANTANCHE’ di Forza Italia ha reagito duramente: “Ci farebbe piacere sapere a quale interesse immediato mira Galantino, sempre pronto a puntare il dito contro tutti. Questa sua sete di potere è quanto meno insolita; a che punto vuole arrivare?”

IL TEMPO, p6. Intervista a GELMINI: ancora parole esagerate ma ben venga il monito. Intervista a BONFRISCO: “ci sfida a fare meglio e dobbiamo provarci”

IL TEMPO, p6. Faida grillina, Della Valle contro Fantinati: “alla larga da Romini”.

IL TEMPO, p7. Dossier Unimpresa. Gli italiani non si fidano di Renzi e risparmiano. Non credono alle promesse e temono più tasse. In un anno i depositi bancari sono cresciuti del 5%. I consumi restano bassi e le imprese non investono. Preoccupa il prolungamento della crisi.

IL TEMPO, p8. Il tour di VENEZIANI per parlare di patria: “ricuciamo insieme la comunità Italia”. Da settembre cento comizi d’amore nei teatri: “un percorso per ritrovare identità e co-appartenenza”. La Le Pen senza il padre avrà maggiore agibilità politica. Puntare all’Eliseo? Il consenso intorno a Hollande è ai minimi storici, mentre Marine ha un primato di popolarità indiscutibile nell’elettorato transalpino. Salvini fa bene il suo mestiere, potrebbe anche far cadere il governo. Ma non lascia intravvedere il progetto, nè una classe dirigente che sappia interpretarlo, nè un quadro chiaro delle alleanze

IL TEMPO, p8. Salvini, Meloni e Gasparri si ritrovano in Abruzzo. Vertice a tre organizzato dai forzisti di Tagliacozzo. Il sindaco: le esequie si confrontino fra loro

IL TEMPO, p9. Pressing Ue su Atene: avanti con le riforme. La Commissione: il piano può essere attuato a prescindere dalle elezioni. Syriza si spacca. La sinistra crea un nuovo gruppo e dà battaglia a Tsipras.

IL TEMPO, p10. Matrimoni finti per far arrivare gli jihadisti. Nel mirino dell’Antiterrorismo le nozze di convenienza tra donne italiane e immigrati. Nuovo filone di inchiesta mentre la Casa Bianca annuncia l’eliminazione del numero due del Califfato a Mosul.

Corsera, p6. Polemiche e accuse sui funerali in carrozza.

Corsera, p6. Quel clan con mille affiliati che nessuno riesce a fermare. Solo Carminati li controllava

Corsera, p8. Ancora un caso Roma per il governo. MINNITI: ENORME SOTTOVALUTAZIONE, sia a livello di prevenzione che di capacità di intervento. La telefonata tra Marino e Renzi. I dubbi sull’efficacia degli apparati istituzionali. La prossima settimana sul tavolo dell’esecutivo la relazione di Gabrielli dopo Mafia Capitale. Palazzo Chigi vuole capire cosa è andato in tilt, perchè in tanti avrebbero dovuto sapere.

Corsera, p8. Intervista al neo Assessore STEFANO ESPOSITO: per troppi qui la mafia non c’è. Anche il Pd chiudeva gli occhi. Le parole della Questura mi hanno fatto ridere amaro. E mi risulta che i Casamonica abbiano case comunali in abbondanza. Bisogna cacciarli tutti

Corsera, p9. La catena degli errori. Il permesso per i parenti ai domiciliari, ma gli agenti non informano la Questura. Le 12 auto dei vigili a seguire il corteo. L’Enac: il pilota dell’elicottero ha fatto una deviazione non prevista nè comunicata.

Corsera, p11. Gli applausi al Meeting a Galantino. “Pochi progetti nelle scelte pubbliche”. “Pure la Chiesa deve rinnovarsi” la Lega a Maroni: togliamo i contributi a CL. Per Maurizio Gasparri Galantino deve uscire di scena. CRITICA ANCHE DANIELA SANTANCHE’: “”questa sua sete di potere è insolita”

Corsera, p11. Intervista a LUPI: “la Chiesa deve testimoniare anche con toni duri. E la politica è in crisi profonda. A Rimini non sarò sul palco ma vado per ascoltare. Alla manifestazione vedo una assoluta continuità tra la linea di Carron e quella di don Giussani

Corsera, p11. AGNESE a sorpresa a Rimini per GHANI, la first lady afghana

Corsera, p12. TOMMASO LABATE. I verdiniani puntano su altri transfughi da Fi. L’obiettivo di allargare il gruppo ALA fino a 20 membri: saremo decisivi per la tenuta della legislatura. Il senatore convinto che non ci sia un riavvicinamento tra il leader forzista e il presidente del Consiglio.

Corsera, p12. BRUNETTA: dialogo inutile, anche sul Fisco. A Renzi mancano soldi e base per fare tagli. Il capogruppo azzurri: altri andranno con Denis? Avrete sorprese al contrario.

Corsera, p13. Intervista a DEL DEBBIO: non correrò da sindaco di Milano. I nomi giusti? Berlusconi o Albertini. Me lo hanno chiesto ma resto in tv. Per il Pd il candidato lo deciderà il premier. Le pressioni. Anche chi non mi stimava si è convertito e ha pensato di schierarmi per vincere le Comunali

Corsera, p14. I bulldozer dell’Isi sull’antico monastero.

Corsera, p14. L’Italia, la salma di Lo Porto e la pista (Usa) del riscatto.

Corsera, p7. “Italiane reclutate nelle mense dei poveri”. Nozze con nordafricani per 4mila euro. Roma, l’antiterrorismo indaga dopo l’attentato al Cairo. Cento casi sospetti

Corsera, p23. VIRGINIA PICCOLILLO. L’Arma e il cambio di ruolo per ULTIMO. L’uomo che prese Riina: “Non condivido, eseguo”. Resta al Noe, non gestirà le inchieste. Riorganizzazione. Via alla strategia di “snellimento”. L’ordine del comandante generale Del Sette. Il commiato. Da Ultimo vi saluto nella certezza che senza abbassare lo sguardo e chiedere nulla per voi stessi continuerete la lotta contro la criminalità, le lobby, e i poteri forti che la sostengono. Servi sciocchi abusando delle attribuzioni conferite calpestano le persone che dovrebbero aiutare

Corsera, p29. MICHELE AINIS. Gli incarichi gratuiti svalutano il lavoro (favorendo i baratti). Una prassi nociva. Si è diffusa la convinzione che le prestazioni non retribuite siano giuste ma è solo demagogia che genera altri scambi: dai favori per i consulenti all’indennità per i politici

Corsera, p29. MILENA GABANELLI. Authority, i requisiti di indipendenza per i commissari Consob

Corsera Milano, prima. Voto, lo strappo di DEL DEBBIO. Il no alla candidatura spiazza il centrodestra

Libero, prima. MAURIZIO BELPIETRO. Il partito del Papa. La svolta politica del Vaticano. Anche ieri il segretario della Cei ha attaccato i partiti e difeso i migranti. Prima si era occupato di riforme costituzionali e altri vescovi di lavoro. Ormai è chiaro che hanno l’OK di Bergoglio. Ma un rottamatore (purtroppo) l’abbiamo già: non ce ne serve uno in tonaca

Libero, prima. MASSIMO DE’MANZONI.  Ancora un rinvio sulla pelle del figlio di mamma acido

Libero, p2. Roma disastro senza fine. E il sindaco è ai Caraibi. Durante la rivolta di Tor Sapienza era a Londra. Dopo il Capodanno “assenteista” dei vigili negli Usa. Così come nel giorno dell’ultimo temporale con città allagata e traffico in tilt

Libero, p3. Salvini: “Pareva Schervi a Parte”. Per il momento l’unico a pagare è l’elicotterista che si è visto sospendere la licenza, ma nel mirino dell’opposizione sono entrati il sindaco di Roma, il ministro dell’Interno e i servizi segreti.

Libero, p4. Permesso al figlio: l’Arma sapeva. Il Tribunale ha autorizzato l’uscita di ANTONIO CASAMONICA per i funerali del boss e informato i carabinieri

Libero, p9. FAUSTO CARIOTI. Sharia su Miss Italia. Le minacce alla modella anti-velo non fanno indignare la Boldrini. La ventenne musulmana che punta a Jesolo è bersagliata sui social dai fedeli di Allah: “zoccola ti servirà la scorta”. Ma l’intellighenzia femminista tace: non sono offese leghiste

Libero, p11. A ricordare Togliatti solo 4 gatti (e figlia). Alla cerimonia del Verano vanno 5 persone. Più 2 giornalisti. L’Unita’ dopo averlo celebrato non manda nessuno.

Libero, p11. Silvio a caccia di altri Brugnaro. Per Milano c’è Del Debbio, a Napoli rispunta Lettieri e Sgarbi si propone per Bologna

Libero, p12. Incubo terrorismo: spari sul treno per Parigi. Gravi due marines: hanno bloccato l’uomo mentre caricava un kalashnikov. Ferito anche l’attore Anglade

Libero Milano, p33. Intervista. Il voto di Formigoni a DEL DEBBIO sindaco: “LUI MEGLIO DI LUPI”. Rispetto l’ex ministro ma Paolo è la carta vincente, riuscirà ad unire il centrodestra. Se scende in campo niente primarie.

Libero Milano, p33. La Lega taglia i fondi al meeting Cl. Furia del Carroccio per l’affondo di Monsignor Galantino.

Messaggero, prima. CARLO NORDIO. La Chiesa dà lezioni ma non applica il rigore.

Messaggero, prima. Ecco chi ha sbagliato sul boss. Funerali Casamonica, questura e vigili nel mirino. Il prefetto:errori,non connivenze. Revocata la licenza al pilota dell’elicottero. Renzi irritato per il danno di immagine all’estero

Messaggero, p3. Intervista a RAFFAELE CANTONE: la mafia a Roma c’è, è stata sottovalutata. Immagine della Chiesa fortemente segnata. Scene simili non sono più possibili nemmeno a Forcella. Nell’immaginario collettivo la Capitale non è una città dove i boss esercitano potere. Ma è un grosso sbaglio. E’ chiaro che questa cosa non è stata improvvisata, questa scenografia è stata organizzata per lanciare un messaggio. Voglio dare per buona la giustificazione del sacerdote, ma il manifesto era appeso sulla facciata della parrocchia

Messaggero, p5. Intervista a LORENZA BONACCORSI: la giunta ora deve lasciare, serve un progetto nuovo. Quel funerale ci racconta di una comunità dentro la comunità, il mondo di mezzo è ormai in superficie. Le istituzioni sono troppo deboli il primo cittadino non è in grado di affrontare la sfida del rinnovamento

Messaggero, p6. Contratto statali sul tavolo, solo 600 milioni per il rinnovo. Il governo punta a limitare l’esborso dopo la sentenza della Corte Costituzionale. Niente recuperi per il passato

Messaggero, p9. Pd, emergenza sul territorio: Bonaccini in segreteria. Il segretario vuole il governatore dell’Emilia Romagna. I renziani: Guerini e Serracchiani vice fino al 2017

Messaggero, p19. LOTTOMATICA. Baretta riferirà in Parlamento sulla gara per il Lotto. Lo ha affermato PIETRO LAFFRANCO dei Conservatori e Riformisti che aveva avanzato a Bernardo una richiesta in tal senso dopo i dubbi sollevati dal Consiglio di Stato al bando di gara per la concessione del Lotto. Secondo i giudici amministrativi il bando avrebbe requisiti troppo restrittivi in grado di limitare la concorrenza

Messaggero Roma, prima. Casamonica, ispettori in Questura. Pronta la relazione del prefetto ad Alfano

 Messaggero,p48. Intervista a RAFFAELE CLEMENTE, capo dei Vigili: chiamati per l’ingorgo, non era compito nostro interrompere il corteo. I miei agenti fanno interventi di viabilità non si occupano di operazioni antimafia

Il Fatto, prima. Alfano Airlines: i voli di Stato per la Juve e i weekend al mare. Da quando c’è la bella stagione il ministro dell’Interno torna in Sicilia tutti i venerdì

Il Fatto, prima. Intervista a DE MAGISTRIS: il governo aiuta le cricche degli inceneritori

Il Fatto, p2. Intervista a COSTAS LAPAVITSAS: Alexis ha tradito tutti. Il piano B? Mai esistito, perchè non l’ha voluto. Non aveva il mandato per la Grexit ma neanche per la Troika

Il Fatto, p5. Preti, vescovi e banditi dai tempi di Marcinkus alle minacce a Bergoglio. I capi della Magliana portavano a spalla la Madonna di Trastevere. I nuovi clan, la chiesa di Don Bosco e i timori di GRATTERI per il Papa

Il Fatto, p11. GIAN CARLO CASELLI. Quel funerali umilia, lo Stato e la Chiesa.

Il Fatto, p11. ANTONIO PADELLARO. Casamonicas, Roma persa in uno Z-movie.

Il Fatto, p12. VITTORIO FELTRI. Per me i giornali sono come le donne, dopo un po’ mi stufo

Avvenire, p12. Microcredito anti-terrorismo.”La povertà è alleata dell’Is”

Qn, p3. Intervista a URBANO CAIRO: fatture e taxi, si parte dai dettagli. Basta ridurre del 20% i costi di beni e servizi. I costi delle trasferte sono stati ridotti dell’80% a parità di spostamenti

Qn, p11. Intervista. GIACHETTI A RENZI: “Voto anticipato”. “La minoranza Pd fa solo ricatti”. I ribelli vogliono logorarci. Mediare con loro è un suicidio”.

Stampa, p5. L’is demolisce il monastero rifondato da padre Dall’Oglio. Ruspe su Mar Elian vecchio di 1600 anni e fatto rifiorire dal religioso rapito in Siria. 200 cristiani sequestrati e portati dagli islamisti nella loro capitale Raqqa

Stampa, p9. Governo, rimpasto d’autunno. Errani sarà sottosegretario. L’ex bersaniano di ferro verso lo Sviluppo Economico

Stampa, p10. Giudici e carabinieri sapevano. E il caso finisce in Parlamento. Tre parenti agli arresti autorizzati a partecipare. Un ex militare guidava la banda

Stampa, p10. La vedova Welby da don Giancarlo: avete sbagliato allora, non oggi.

Stampa, p11. I nipoti: “Ma quale mafia, a noi Casamonica piace fare le feste in grande. Questa è la nostra cultura, è tutta invidia”. “Mio zio commerciava in cavalli, li ha sempre amati. E’ normale che anche per il suo ultimo viaggio ci fossero”

Stampa, p12. Anche funzionari della Casa Bianca smascherati nel sito degli adulteri. Nuove rivelazioni nel caso Ashley Madison: trema il Pentagono

Stampa, p12. Kim dichiara il quasi-stato di guerra. La Corea del Nord manda le truppe al confine. E la presidente del Sud infila la mimetica

Stampa, p20. Al lavoro 4 giorni. In Giappone il primo test. I dipendenti UNIQLO sperimentano la settimana cortissima

Unità, p2. L’Isis distrugge il monastero difeso da padre Dall’Oglio

Unità, p3. Intervista al filologo BETTINI: l’arte è un doppio idolo per l’integralismo islamico

Unità, p10. Intervista a CACCIARI. A Renzi serve un partito vero. Il Pd non è mai nato la scissione è già nei fatti, col segretario e i suoi da una parte e una corrente del Pd che va dalla parte opposta. Ma era inevitabile che finisse così

Unità, p12. Intervista a FASSINA. Alexis ha sbagliato, doveva tenere unita Syriza. Nella gabbia del liberismo mercantilista dell’eurozona la sinistra non ha spazio

22 agosto 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988