Politica

Salvini: “Dieci vaccini pericolosi”. L’esperto gli risponde: “Proteggono anche i suoi elettori”

ROMA – “Garantisco l’impegno preso in campagna elettorale, perché tutti i bimbi vadano a scuola. Ovviamente, siamo in due, bisogna ragionare con gli alleati. Col ministro Grillo ho iniziato a parlare di questi temi. La priorità è che questi bimbi e queste bimbe non vengano esclusi, espulsi dalle classi”. Lo afferma, intervistato da Radio Studio 54, il ministro dell’Interno e leader della Lega, Matteo Salvini.  “Poi- aggiunge- continueremo, perché ritengo che 10 vaccini obbligatori siano inutili, in parecchi casi pericolosi se non dannosi”. Il conduttore manifesta al segretario del Carroccio il desiderio dei novax Antonietta Gatti e Stefano Montanari di incontrarlo. “Li abbraccio e li ringrazio per il loro coraggio”, dice Salvini.

BURIONI A SALVINI: PROTEGGONO LEI, SUOI FIGLI E ELETTORI

No, Ministro Salvini. Dieci vaccini non sono inutili e tantomeno dannosi, anzi proteggono anche lei, i suoi figli e i suoi elettori. Questa è una bugia pericolosissima; se la dice chi ha la responsabilità della sicurezza del mio paese è cosa molto preoccupante. #medicalfacts”. Lo scrive su twitter il medico Roberto Burioni, professore di Microbiologia e Virologia all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. 

SALVINI A BURIONI: SALUTE BIMBI SPETTA A MAMMA E PAPÀ

“Roberto Burioni dice che sbaglio? Burioni si confronti con altri colleghi medici che pensano il suo l’esatto contrario. Io ritengo che la salute dei bambini spetti alla mamma e al papà“. Lo afferma il ministro dell’Interno e il leader della Lega, Matteo Salvini, a Campi Bisenzio (Firenze) durante un comizio per la candidata sindaco Maria Serena Quercioli. “Alcuni vaccini- ribadisce il numero uno del Carroccio- sono fondamentali, troppi rischiano di far male e  nessun bambino può essere escluso dalla scuola e dall’asilo”. 

 La politica sui vaccini, conclude sul tema, “c’è nel programma della Lega e nel contratto di governo. Fra professori si confrontino, per carità. Io i miei figli li ho vaccinati e grazie a Dio va tutto bene, però dal morbillo ci si deve salvare, altri vaccini mi sembrano assolutamente superflui”.

BURIONI: SFIDO PUBBLICAMENTE SALVINI A DIRE QUALI SUPERFLUI

Sfido pubblicamente Salvini a indicare quali vaccini sono ‘assolutamente superflui’, indicando la bibliografia che supporta le sue affermazioni, altrimenti avremo la certezza che il Ministro degli Interni racconta pericolose bugie. Hic Rhodus, hic salta #medicalfacts”. Lo scrive su twitter Roberto Burioni, professore di Microbiologia e Virologia all’Universita’ Vita-Salute San Raffaele di Milano.

SIP-SITI-FIMP-FIMMG: SALVANO VITE E SONO SICURI

In riferimento a quanto dichiarato oggi dal Ministro dell’Interno il Board del Calendario Vaccinale per la vita (Sip – Società Italiana di Pediatria, SItI – Società Italiana di Igiene, Fimp – Federazione Italiana Medici Pediatri, Fimmg – Federazione Italiana Medici di Medicina Generale) ribadisce che i 10 vaccini proposti a tutela di tutta la popolazione, e in particolare di tutti i soggetti più fragili che non possono essere vaccinati, sono sicuri, efficaci e indispensabili a garantire la protezione di tutta la popolazione verso malattie gravi, pericolose e potenzialmente mortali. Grazie alla legge che limita l’accesso alle scuole per i bambini non vaccinati, imitata da altre nazioni, l’Italia è un Paese più sicuro e ci auguriamo che non rientri più tra le nazioni a rischio infettivologico come ci aveva definito l’Organizzazione Mondiale della Sanità. E’ auspicabile che il Ministro della Salute on. Giulia Grillo assuma posizioni scientificamente validate a supporto di tutto il calendario vaccinale e a tutela della sanità pubblica e della salute di tutti i cittadini.

Leggi anche:

Ti potrebbe interessare:

22 giugno 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»