Dazi. In vigore le contromisure Ue, contro gli Usa anche l’India

ROMA – Dazi europei nei confronti delle importazioni di beni statunitensi, per un valore di circa due miliardi e 800 milioni di euro, sono entrati in vigore oggi.

Nel mirino di Bruxelles, in risposta alle imposte americane sull’acciaio e l’alluminio europei, ci sono prodotti differenti: si va dal whisky alle motociclette fino al succo d’arancia.

Ad annunciare ritorsioni nei confronti di Washington è stata oggi anche l’India. A partire dal 4 agosto New Delhi imporrà tasse equivalenti al 29 per cento del valore di una serie di prodotti di importazione statunitensi. Colpiti acciaio, ferro e prodotti alimentari, in particolare le mandorle, delle quali l’India è forte importatore.

Leggi anche:

Guerra di dazi tra Usa e Cina, vince il made in Italy?

22 giugno 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»