Ferrovie dello Stato lancia "Nugo", l'app per viaggiare con tutti i mezzi

Welfare

Ferrovie dello Stato lancia “Nugo”, l’app per viaggiare con tutti i mezzi

ROMA – Con oltre 14mila download in una settimana nasce ‘Nugo’, il nuovo modo di viaggiare targato Ferrovie dello Stato. ‘Nugo’ e’ un’app che permette di acquistare in pochi passaggi tutti i biglietti dell’itinerario scelto. La presentazione ufficiale e’ avvenuta questo pomeriggio al Globe Theatre di Villa Borghese.  Di fatto ‘Nugo’ e’ una start up lanciata da Ferrovie dello Stato che favorisce la mobilita’ collettiva integrata ‘door to door’, semplifica la pianificazione del viaggio e risponde alle esigenze dei passeggeri, proponendo mezzi di trasporto pubblici, collettivi e condivisi in tutta Italia: treni, metropolitane, autobus, traghetti, car e bike sharing, taxi, oltre a prenotare la sosta dell’auto nei parcheggi delle stazioni ferroviarie. L’ applicazione offre soluzioni di viaggio multimodali combinando le informazioni su orari e corse di circa 400 vettori, di cui 50 gia’ acquistabili.

Con ‘Nugo’, i viaggiatori che hanno cosi’ la possibilita’ di consultare la piu’ ampia vetrina di trasporto a livello nazionale che unisce i tanti segmenti del percorso finora distinti l’uno dall’altro. Si concretizza lo shift modale, presupposto dello sviluppo sostenibile: meno emissioni e benefici per l’ambiente insieme a meno congestione del traffico e quindi piu’ tempo libero. All’applicazione si affianca ‘Nugo magazine’, la rivista travel digitale in italiano e inglese, per ampliare e arricchire l’esperienza di viaggio dei clienti. L’obiettivo e’ suggerire e raccontare, con uno stile smart, luoghi da vedere, persone da incontrare, situazioni da vivere, cibi, profumi, colori, emozioni e suoni da scoprire. Ma come funziona? Selezionando partenza e arrivo, il viaggiatore potra’ scegliere fra tutte le soluzioni quella in linea con le proprie esigenze in base a durata, mezzi, cambi di vettore e tariffe. Inoltre, la ricerca dell’itinerario migliore e’ strutturata in ‘aree competitive’, offrendo cosi’ al viaggiatore la possibilita’ di scegliere la tipologia di trasporto dominante del viaggio multimodale.

 

“‘Nugo’ ha un obiettivo ben definito: rendere gli spostamenti piu’ comodi e facili, grazie alla possibilita’ di acquistare con un’unica transazione tutti i biglietti del proprio viaggio, e migliorare l’esperienza dei viaggiatori- afferma Gianluigi Castelli, Amministratore Delegato di ‘Nugo’ (nella foto) – Siamo impegnati per espandere il numero di aziende di mobilita’ e trasporto presenti a bordo di nugo, per offrire cosi’ itinerari sempre piu’ completi e competitivi. Vogliamo dimostrare che si puo’ lasciare a casa l’auto privata, a beneficio non solo della travel experience dei passeggeri ma anche dell’ambiente”. 

“L’ app si scarica da Apple, Ios oppure si puo’ utilizzare dal sito internet. È un’app che racchiude molta tecnologia collegata con oltre 400 societa’ italiane oltre quelle straniere per mettere in comunicazione tutti i mezzi di trasporto”, ha commentato il direttore generale di ‘Nugo’ Alessandro La Rocca.  L’ investimento economico per la nuova start up e’ pari a 20 milioni di euro, soprattutto per integrare i sistemi di vendita dei vettori presenti sull’app. L’intento e’ quello di una start up in continuo aggiornamento sia per quanto riguarda la stipula di nuovi accordi commerciali sia per il rilascio di nuove funzioni che aiuteranno ancora di piu’ il passeggero nelle fasi precedenti all’acquisto del titolo e durante il viaggio.
A Roma Termini, Venezia Santa Lucia e Firenze Santa Maria Novella sono presenti le ‘Nugo Space Experience’, installazioni in cui viaggiatori e frequentatori possono entrare nel mondo virtuale di nugo vivendo un’esperienza sensoriale con storie di persone, immagini di citta’, mezzi in movimento e astrazioni artistiche sul viaggio. Nelle prossime settimane le installazioni ‘Nugo Space Experience’ saranno allestite anche in altre stazioni ferroviarie italiane. È stata inoltre avviata una campagna di comunicazione specifica per ‘Nugo’. Lo spot diretto dal regista brasiliano Rodrigo Saavedra in esclusiva per la casa di produzione Think Cattleya, e’ stato ideato dal team creativo di Saatchi & Saatchi con l’obiettivo di raccontare attraverso la ruota di Rhon la fluidita’ di spostamento che la protagonista – Marina Porenta, fra le migliori atlete al mondo della disciplina – riesce a trasmettere grazie alla semplicita’ nel viaggiare con nugo. Lo spot e’ andato in onda per la prima volta il 14 giugno su Canale 5 poco prima del fischio d’inizio della partita inaugurale dei Mondiali di Calcio Russia 2018, Russia-Arabia Saudita. Per il lancio della start up e la realizzazione del logo, nugo ha stretto una partnership anche con la global brand consultancy Interbrand.

22 giugno 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»