Colombia, raggiunto l'accordo di pace tra il governo e le Farc - DIRE.it

Mondo

Colombia, raggiunto l’accordo di pace tra il governo e le Farc

onuROMA – Il governo della Colombia e le Farc hanno raggiunto un accordo per un cessate il fuoco definitivo di cui i dettagli saranno resi noti domani a L’Avana in una cerimonia ufficiale alla presenza del presidente Juan Manuel Santos e di un gruppo personalita’ internazionali. “Le delegazioni del governo nazionale e delle Farc-Ep hanno raggiunto con successo un accordo sul cessate il fuoco e le ostilita’ bilaterali e definitive” hanno annunciato oggi i negoziatori in un comunicato congiunto. Le parti sono riuscite ad accordarsi sugli aspetti fondamentali per la fine del conflitto, come la resa delle armi da parte dei guerriglieri, le garanzie di sicurezza e la persecuzione di comportamenti criminali che minacceranno l’attuazione degli accordi e la costruzione della pace.

Il contenuto dell’accordo sara’ pubblicato giovedi’ all’Avana in un evento di alto livello guidato dal Presidente Santos, il leader delle Farc Rodrigo Londono Echeverri, il Presidente di Cuba, Raul Castro e il Ministro degli Esteri della Norvegia, Borge Brende, ossia i rappresentanti dei due paesi garanti dell’accordo. Saranno presenti anche le nazioni che hanno accompagnato il processo di pace. Alla cerimonia interverra’ anche il segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon, accompagnato dai presidenti del Consiglio di Sicurezza e dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Partecipera’ altresì il presidente della Repubblica Dominicana, Danilo Medina, come attuale responsabile della Comunita’ degli Stati dell’America latina e dei Caraibi (Celac) e inviati speciali degli Stati Uniti e dell’Unione europea, Bernie Aronson e Eamon Gilmore.

22 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»