Nardella: "No a un McDonalds in piazza Duomo" - DIRE.it

Toscana

Nardella: “No a un McDonalds in piazza Duomo”

mcdonalds

FIRENZE – “Tanto per fare chiarezza. Io sono contrario all’apertura di un McDonald’s in piazza del Duomo”. Dopo giorni di silenzio il sindaco di Firenze Dario Nardella e si inserisce in un dibattito che divide. Non mancano le polemiche politiche sollevate dalla minoranza, e questo è ovvio. A queste però nelle ultime ore si sono aggiunte quelle condensate sulle piattaforma social. La pagina Facebook No a McDonald’s in Piazza Duomo a Firenze“, per esempio, ha già raccolto 4.700 like.

Così Nardella dice la sua proprio su Facebook: l’operazione del colosso americano, spiega, “non è coerente con la nostra battaglia che da anni conduciamo contro fast food e mini market per la tutela della tradizione e dell’identità della città“. Stando sul merito della questione, però, ammette come la via del “no” sia tutt’altro che semplice. Il fatto è che, spiega, “i sindaci da alcuni anni hanno le armi spuntate a causa delle leggi sulle liberalizzazioni che rendono molto facili le aperture di nuovi esercizi commerciali”. Ciò nonostante, promette, “faremo tutto quello che possiamo per evitare questa apertura“.

di Diego Giorgi, giornalista

22 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»