Lazio

Trump a Roma, le zone rosse; Gentiloni al nuovo ospedale dei Castelli; Foglie di Pietra in Centro


Ecco il Tg Roma e Lazio dell’edizione di oggi:

TRUMP A ROMA, NELLA CAPITALE ZONE ROSSE E STRADE CHIUSE

Roma si blinda per l’arrivo di Donald Trump. Domani, intorno alle 19, il presidente degli Stati Uniti atterrerà a Fiumicino insieme alla moglie Melania e alla figlia Ivanka. Mercoledì mattina sono in programma gli incontri con il Papa, con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e con il premier Paolo Gentiloni. Per tutta la durata del soggiorno il Vaticano e il Quirinale saranno ‘zone rosse’. Chiusa l’area di Villa Taverna, ai Parioli, con limitazione degli autobus.

GENTILONI E ZINGARETTI VISITANO NUOVO OSPEDALE DEI CASTELLI

Sopralluogo questa mattina del presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, e del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nel nuovo Ospedale dei Castelli, ad Ariccia. La struttura, che sarà inaugurata nei primi mesi del 2018, avrà 344 posti letto e sostituirà gli ospedali di Albano, Ariccia e Genzano. “Per la sanità del Lazio siamo alla svolta” ha detto il governatore, mentre Gentiloni ha sottolineato che da questo ospedale “arriva un messaggio di fiducia nelle istituzioni”.

FONTANA DI TREVI, ENTRO ESTATE DISPOSITIVO PER REGOLARE FLUSSI

Entro l’estate il Comune di Roma regolerà il flusso di turisti a Fontana di Trevi. Lo ha annunciato oggi il vice sindaco di Roma, Luca Bergamo. “Stiamo studiando un dispositivo per fare in modo che le persone non si seggano e non si fermino, ma abbiano comunque il tempo di vedere la fontana e gettare la moneta” ha spiegato Bergamo, che ha però escluso l’installazione di una passerella. Allo studio anche la possibilità di estendere il provvedimento a Trinità dei Monti.

‘FOGLIE DI PIETRA’, FENDI DONA OPERA NEL CENTRO DI ROMA

Due alberi in bronzo di 18 e 9 metri che intrecciano i loro rami per sollevare a 5 metri da terra un blocco di marmo scolpito di 11 tonnellate. E’ ‘Foglie di pietra’, l’opera dell’artista Giuseppe Penone che da stasera farà bella mostra in largo Goldoni, davanti al Palazzo della maison Fendi, che ha donato l’installazione alla città. “Abbiamo il piacere di arricchire la Capitale di un’opera d’arte contemporanea che diventa patrimonio culturale” ha detto il vice sindaco di Roma, Luca Bergamo.

22 maggio 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»